Aglianico del Vulture DOC Riserva “Don Anselmo” 2005 – Paternoster

, , , , ,

Provenienza: Italia, Basilicata, Vulture

Denominazione: Aglianico del Vulture DOC

Vitigno: Aglianico 100%

Annata: 2005

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 24 mesi tra barriques e botti grandi di rovere + 12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni, formaggi stagionati, selvaggina

 Premi/Punteggi: 93/100 Wine Enthusiast

35,90

Disponibile

Pino Paternoster, patriarca indiscusso e artefice della storia dell’Aglianico del Vulture.

Parliamo della più importante azienda vitivinicola della Basilicata: con cento anni di storia, l’azienda Paternoster è la cantina che meglio incarna e rappresenta l’espressione del suo territorio, con vini eleganti e longevi come pochi.

Note di degustazione

Uno dei più grandi vini del Sud, il “Don Anselmo” dimostra tutta la potenza e l’equilibrio dei migliori Aglianico del Vulture di sempre.

Colore rosso rubino profondo, quasi  impenetrabile. Dal bouquet ampio e complesso, ha sapore asciutto e caldo che evidenzia grande struttura ed eleganza. vino di lunghissima persistenza finale.  L’accurata selezione delle uve e l’attenta vinificazione, fanno di questo aglianico un vino di ottima longevità (15/20 anni).

Questa edizione commemorativa del ventennale del Don Anselmo in bottiglia magnum e cassetta di legno ne fa ancor più una chicca imperdibile per appassionati e collezionisti.

Abbinamenti

Carni rosse in genere, in particolare carne di agnello, ma anche vino da conversazione.

Annata

2005

Colore

Rosso

Regione

Italia | Basilicata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.