Barbaresco DOCG Riserva “Quindicianni” 2001 15 anni – Cascina Baricchi

, , ,

Prodotto soltanto in annate eccezionali, in appena 2.000 bottiglie, siamo davanti ad un grandissimo Barbaresco. Rosso rubino intenso tendente al cupo. Al naso il vino si presenta con note floreali, a tratti ancora vinoso e con sentori di frutta fresca come prugna, ciliegia e lampone, erbaceo e leggermente speziato, il tutto ben armonizzato con il boisè, dato dall’affinamento in legno. Al palato risulta elegante e armonico, di buona persistenza, avvolgente e piacevole nella sua freschezza.

100,00 95,90

Disponibile

Natale Simonettà è un vulcano mai domo, coi piedi ben piantati nella classicità di Langa e la mente aperta sull’esplorazione di vie sempre nuove. Correva l’anno 1996 quando prese le redini di Cascina Baricchi, l’azienda fortemente voluta dal padre Giovanni nel 1979 quale buen retiro di famiglia alle porte di Barbaresco. La visione di Natale è fortemente nostra e non possiamo che sposarla in pieno: “Il vino per me è passione, è famiglia e amici, è calore del cuore e generosità. Il vino è arte, è cultura, è l’essenza della civiltà e l’eleganza del vivere”.

Il vino

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barbaresco DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2001

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento:  60 mesi in barriques+1 anno in bottiglia

Abbinamenti: Per il suo carattere questo vino trova un grande abbinamento a minestre di verdure, pasta e fagioli, risotto con osso buco e al cotechino con le lenticchie

 

 

Peso 1 kg
Annata

2001

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte