Barbera d’Asti DOCG “Bricco della bigotta ” 2007 – Braida di Giacomo Bologna

, , , , , ,

20 giorni di macerazione e 2 anni di affinamento fanno di questa Barbera un vino complesso e strutturato. In questa vecchia e rara annata poi ha acquistato maggiore ampiezza ed eleganza.

50,00 44,99

2 disponibili

Giacomo Bologna ha cambiato per sempre la storia dell’enologia italiana, rivoluzionando il modo di concepire la Barbera, che da vino semplice da tutti i giorni, ha trasformato in leggenda. La Barbera in casa Braida (il soprannome che Giacomo aveva quando giocava a palla elastica) diventa un rosso di grande struttura e complessità e lungo potenziale di invecchiamento, grazie a lunghe macerazioni e al sapiente uso di barriques di rovere.

Il Vino

“La bigotta era la pia donna che abitava di fianco alla nostra vigna di Barbera. Badava alle pratiche esteriori e alla regola della religione, meno allo spirito di essa. Lo spirito lo abbiamo messo noi.”

Colore rosso rubino granata con riflessi violacei. Profumo ricco, intenso e persistente, molto ben evoluto, con sensazioni di liquirizia, viola, prugna e vaniglia. Al gusto emergono frutta e spezie dal torrefatto allo speziato deciso particolarmente equilibrato, vigoroso e intenso. La ricchezza dell’espressione si deve alle spezie che avvolgono la polpa della prugna matura, donando suadenza e potenza.

Provenienza: Italia, Piemonte

Denominazione: Barbera d’Asti DOCG

Vitigno: Barbera 100%

Annata: 2007

Alcol: 15,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 15 mesi in barriques + 12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: arrosti di carne, cacciagione e selvaggina, formaggi a pasta dura.

Premi/Punteggi:  92/100 Wine Enthusiast

Peso 1 kg
Annata

2007

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Allergeni

Solfiti