Barolo DOCG “Cannubi Boschis Sibi et Paucis” 2009 – Luciano Sandrone

, , , , , ,

Dall’eccezionale cru Cannubi, un maestoso Barolo della serie limitatissima “sibi et paucis”, maturato per 11 anni. Ricco, intenso e maturo, dai tannini dolci e persistenti. Un Barolo maestoso che cotninuerà ad evolvere per almeno altri due decenni. Un must per tutti i Barolo-lovers.

128,90

Disponibile

50 e più vendemmie, oltre 40 anni di attività propria; 3 vitigni: Nebbiolo, Barbera e Dolcetto; 2 territori – Langa e Roero – che insieme raccontano 6 vini rossi, espressione di intuizioni, attente osservazioni e molti ragionamenti.

La cantina di Luciano Sandrone nasce in un piccolo garage di casa negli anni ´70.  Con cuore, impegno e tanta accortezza in ogni dettaglio è arrivata ad affermarsi come una delle più importanti aziende vinicole del panorama mondiale, rappresentando con grande eccellenza le Langhe e sopratutto il Barolo grazie a dei vini di valore assoluto. Il punteggio massimo di 100/100 conferito da Parker è solo la ciliegina sulla torta, a ulteriore testimonanza della straordinaria qualità dei suoi prodotti.

Il Vino

Ogni anno la cantina si spoglia di una piccola parte dei suoi vini a base Nebbiolo – pochissime bottiglie di Cannubi Boschis, Le Vigne e Valmaggiore. A loro sono dedicate un prolungato affinamento: 10 anni per il Barolo e 6 anni per il Valmaggiore. Sono custodite nella biblioteca dei vini, dove trovano condizioni ottimali per poter riposare, affinare e perfezionarsi. Il sigillo di provenienza identifica questi vini e il cammino iniziato nella terra.sibi et paucis è il trascorrere dei giorni, l’arte dell’attesa e il piacere del passato che diventano presente: un’intuizione che rispetta i cicli dell’uomo e del vino.

sibi et paucis non è una selezione, né una “Riserva”. sibi et paucis è il nascere di un’intuizione, lo sviluppo di un’idea e il concretizzarsi seguendo i ritmi lenti della natura, in vigneto e in cantina, per ciò che migliora invecchiando. sibi et paucis è la volontà di far crescere la naturale attitudine del Nebbiolo a resistere nel tempo. sibi et paucis è il risultato della cura dei vini, che hanno il grande privilegio di maturare con noi.

Scheda Tecnica

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2009

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 5 anni in fusti di rovere francese da 500 litri + 6 anni in bottiglia

Abbinamenti: Uova con tartufo bianco d’alba, bistecchine di Agnello in padella, brasato di vitello al Barolo, formaggio Castelmagno

Premi/Punteggi: 96+/100 Robert Parker Wine Adocate, 93/100 Vinous Antonio Galloni, 92/100 James Suckling, 94/100 Wine Enthusiast, 96/100 Falstaff Magazin, 3 Stelle Veronelli, 5/5 Bibenda

 

Peso 1 kg
Annata

2009

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.