Barolo DOCG “Chirlet” 2015 – Simone Scaletta

, , ,

Eleganza femminile con forza di tannini. Da una vigna a forma di mezzaluna sulle colline di Monforte d’Alba, un vino dal carattere ricco e complesso che unisce la grazia femminile dei profumi speziati, floreali e di frutta piccola, alla forza decisa e decisiva dei tannini.

 

 

COD: SKU3623PA-15 Categorie: , , , Tag: , , , ,

Simone Scaletta è una piccola azienda vitivinicola a conduzione familiare.

35.000 bottiglie prodotte all’anno, grazie a sei ettari di vigna situati a Monforte d’Alba. Le dimensioni contenute permettono di curare la qualità dei vini con la necessaria premura e attenzione.

Il vino di Simone Scaletta nasce dal costante amore per la terra, dalla forma sinuosa delle colline di Langa, con il suo fascino giovane e antico e la sua generosità straordinaria. La sua filosofia di viticoltore si fonda sul rispetto per la terra, attraverso una coltivazione naturale che privilegia la manualità e le soluzioni agronomiche naturali rispetto ad altre pratiche. Cercando di praticare una viticultura attenta alla qualità del suolo, alla biodiversità del territorio, alla sostenibilità ambientale e alla cura del paesaggio. In vigna ha infatti scelto di non utilizzare il diserbante, di praticare il sovescio e di non usare prodotti sistemici. Ama seguire il ritmo naturale delle vigne avendone cura ogni giorno, intervenendo senza calendari prefissati, ma ad ogni piccolo bisogno, seguendo i ritmi della natura.

La vinificazione delle uve è ottenuta attraverso la fermentazione spontanea dei mosti e il semplice controllo delle temperature, i travasi vengono effettuati dolcemente e solo quando necessari; non ricorre a filtrazioni in modo da lasciare esprimere a ciascun vino la propria personalità. L’utilizzo dei legni per l’invecchiamento del vino è nel rispetto della tradizione, per il Barolo ha infatti scelto di adoperare un misto di botti da 600 e 3000 litri. L’invecchiamento deve essere solamente un delicato affinamento e un perfezionamento, senza mai andare ad intaccare o sovrastare le caratteristiche tipiche del vitigno e del vino base.

“Il vino si fa in campagna e non in cantina” – Simone Scaletta

Il Vino

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo

Annata: 2015

Alcol: 13,5 %

Formato: 0,75 l

Affinamento: 18/24 mesi in botte di rovere di Slavonia + 6/12 mesi in botti di cemento +  6/12 mesi in bottiglia

 Abbinamenti: primi piatti elaborati, grigliate di carne, selvaggina

 Premi/Punteggi: 90/100 Wine Enthusiast

 

Peso 1 kg
Annata

2015

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Filosofia Produttiva

Artigianale, Lieviti indigeni