Barolo DOCG “Vigna Rionda” 2014 – Guido Porro

, , , , ,

Uno dei leggendari cru di Langa, il celebre Vigna Rionda (diviso in particelle tra diversi proprietari, tra cui Bruno Giacosa, Giuseppe Mascarello, Oddero, Giovanni Rosso). Da questa porzione di piante oggi rese bassissime danno vita a questo fantastico Barolo. Prodotto in appena 1.500 bottiglie, questa del 2014 è la prima annata prodotta da Guido Porro. Resterà nella storia, fidatevi.

 

94,90

Disponibile

Nella terra del Barolo, a Serralunga d’Alba, sotto l’ombra del castello, ci sono vigne tra le più importanti del mondo. Lì ci sono quelle della famiglia Porro – Lazairasco, Santa Caterina e ‘l Pari – nel cru Lazzarito, in posizione invidiabile. Esposte a sud-ovest e sud-est, le vigne prendono il sole migliore di Langa e producono Nebbiolo, Dolcetto e Barbera.

Il vino

Il vino offre note speziate intense, sentori di frutta rossa appassita con nette sensazioni olfatti ve di vaniglia e liquirizia. Sapore intenso, austero ed elegante, buon equilibrio acido, note balsamiche da legno morbido, lunga persistenza ed armonia.

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2014

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia

 Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati

 

 

Peso 1 kg
Annata

2014

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.