Barolo Riserva Cannubi “1752” 2013 (cassetta in legno) – Damilano

, , , , ,

Da una piccola porzione del nucleo storico dei vigneti di Cannubi di oltre 50 anni, situati nella parte più alta della collina, ‘1752’ è la Riserva di casa Damilano. Prodotto in pochi esemplari in un raffinato packaging “vintage” per sottolineare la cultura, la tradizione e la sapienza di una terra che il mondo invidia alle Langhe: Cannubi. Robusto, di ottima persistenza, vellutato, armonico e austero nella sua pienezza.

200,00 188,90

Solo 2 pezzi disponibili

Damilano è una delle cantine storiche di Barolo dalle tradizioni antiche, ultracentenarie. L’attività della famiglia risale infatti al 1890 quando Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà nel comune di Barolo – il paese delle Langhe che ha dato il nome all’omonimo vino, terra bellissima e generosa che per secoli ha mostrato la propria vocazione a produrre “il re dei vini” . È però con la generazione successiva, con Giacomo Damilano, genero del fondatore, che la Cantina assume il nome attuale. È lui a dare impulso alla cura delle vigne e ad apportare costanti miglioramenti nella qualità della vinificazione fino a renderla un “gioiello” da trasmettere con orgoglio ai suoi nipoti che dal 1997 sono alla guida dell’Azienda. Guido, Mario e Paolo Damilano hanno saputo dare nuovo vigore e impulso all’azienda di famiglia, valorizzando in particolare il vitigno principe delle Langhe, il Nebbiolo, e i vigneti più vocati, primo fra tutti Cannubi.

Il segreto dell’alta qualità dei vini Damilano si cela nelle uve e nei vigneti, che l’Azienda conduce con la stessa cura, abilità e rispetto dei fondatori, unita alla sapienza contemporanea del trarre la massima qualità. Si tratta di vitigni prestigiosi, collocati nelle zone elettive, soprattutto per la produzione di uve nebbiolo. Basti pensare ai Cru Cannubi, Liste, Brunate, Cerequio e Raviole.

I Cru Cannubi, Brunate, Cerequio, Liste e Raviole si distinguono per uno spettro organolettico molto diverso, figlio di caratteristiche della terra, che dall’innata eleganza di Cannubi, Brunate e Raviole passa al carattere più deciso e strutturato di Cerequio e Liste. Ai cinque cru di Barolo, si affianca il Barolo Lecinquevigne.

A completamento di gamma Damilano produce anche Langhe Nebbiolo, Barbera d’Asti, Barbera d’Alba LaBlu, Dolcetto d’Alba, Langhe Arneis, Rosato, Moscato d’Asti, Barolo Chinato e la Grappa di Nebbiolo da Barolo.

Il vino

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2013

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75l

Affinamento: 36 mesi in botti di rovere + 24 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Primi con carne, grigliate di manzo o arrosti della tradizione piemontese

 Premi/Punteggi: 97/100 James Suckling (2011), 99/100 James Suckling (2010), 94/100 Robert Parker Wine Advocate (2011), 96/100 Robert Parker Wine Advocate (2011), 95/100 Wine Spectator (2010)

Peso 1 kg
Annata

2013

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte