Barolo Riserva DOCG “Vignolo” 2010 – Cavallotto

, , , , , , ,

Una delle migliori espressioni di Barolo, nell’ormai rarissima annata del secolo! Una riserva assolutamente unica e spettacolare, da bere fino al 2050!

114,90

Disponibile

Nel 1946, appena finita la guerra, i fratelli Cavallotto sono stati fra i primi coltivatori della zona a vinificare le uve in proprio. Oggi sono una delle realtà più interessanti delle Langhe. I vigneti sono nei principali cru e la filosofia produttiva segue i principi della tradizione: coltivazione biologica e metodi artigianali.

Note di degustazione

Da questo cru si ottengono Barolo di buona struttura, eleganti con tannini subito morbidi e dolci. I profumi, di solito molto intensi e aperti, evolvono da un intenso frutto a spezia. Il vino ha un’ottima attitudine all’invecchiamento seppur già molto godibile in giovinezza, caratterizzato da una grande struttura ma al tempo stesso elegante e complesso. Profumi inizialmente fruttati poi floreali e poi ancora speziati, aperti e intensi. Generalmente di eccezionale attitudine all’invecchiamento.

Abbinamenti

Carni rosse in genere, pesce crostacei grigliati o crudi, carni bianche grigliate, formaggi a grana dura o stagionati, cioccolato

Scheda Tecnica

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2010

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 60 mesi in botti di rovere di Slavonia

 Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati

Premi/Punteggi: 97/100 Wine Enthusiast, 95/100 Wine Spectator, 94/100 Falstaff Magazin

Annata

2010

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

  • Esaurito
    Adding to cart
  • Adding to cart
  • Sconto
    Adding to cart
  • Sconto
    Adding to cart