Bianco Frizzante “NaturalmenteFrizzante” – Casa Belfi

, , ,

Frizzante da uve Glera lavorate con pressatura dell’uva intera cui segue una fermentazione spontanea in acciaio. Il vino è imbottigliato in primavera senza alcuna aggiunta di solfiti e la fermentazione riparte naturalmente in bottiglia. I lieviti residui rimangono sul fondo conferendo al vino struttura, longevità e complessità. Si caratterizza per le piacevoli note di agrumi, crosta di pane e per l’ottima acidità.

“Colpisce al primo assaggio, è tannico, esuberante, senza vie di mezzo” – Slow Wine

12,50

Disponibile

Maurizio Donadi di formazione enologo, ma di gran cuore e abilità, ha da qualche anno ha recuperato alcuni vigneti di famiglia e ha deciso di presentarsi al pubblico con un approccio di rispetto per il proprio lavoro, e amore per la terra, per poter ottenere uva sana ed energetica, intervenendo sui propri vini solo per accompagnarli nel percorso, senza intervenire in modo pesante o chimico.

Il suo primo vino è stato il Casa Belfi Colfondo, un prosecco che ad oggi si è stancato della denominazione e preferisce presentarsi come Naturalmente Frizzante Confondo rifermentato in bottiglia e non come Prosecco, anche se alla fine è composto da uve Glera al 100%. Maurizio aiutato dalla moglie Fabiola, conduce una continua ricerca mirata al rispetto, e al miglioramento produttivo per la vigna, aggiungendo e sperimentando vari metodi, sia biologici che biodinamici per avere terra sana.

Altri loro prodotti sono il prosecco fatto fermentare e affinare in Anfora, il Casa Belfi Bianco manzoni bianco e chardonnay, il Casa Belfi Rosso con Raboso e Cabernet e infine il metodo ancestrale di Raboso 100%. Il suo vino non viene spumantizzato attraverso autoclavi, ma viene rifermentato in bottiglia senza aggiunta di lieviti, enzimi o zuccheri, ottenendo un vino con il fondo che rimane in bottiglia. Unica via questa perchè il vitigno ed il terreno possano esprimere al meglio le loro peculiarità.

Un concetto semplice attorno al quale ruota tutto l’universo di Donadi: biodiversità e armonia naturale. Nutrire la terra con infusi, decotti e tisane a base di ortica, equiseto, silice e camomilla; renderla fertile tramite il corno-letame, e le arpe, che suonano in vigna, sprigionando la loro musica grazie al vento, e che armonizzano le energie e vibrazioni positive dei frutti… E tutto riofiorisce e si armonizza: ritornano animali e insetti scomparsi da decenni – rane, lucciole, libellule.

Il Vino

Il mosto fermenta in acciaio con lieviti indigeni a temperatura controlalta utilizzando acqua di pozzo. A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per circa sei mesi. Con l’avvento della primavera viene im bottigliato in giorni di fiori, seguendo le indicazioni del calendario biodinamico di Maria Thun. In questo periodo, il vino termina la fermentazione alcolica trasformando gli zuccheri residui in alcol e anidride carbonica.

Provenienza: Italia, Veneto, Treviso

Vitigno: Glera 100%

Annata: NV

Alcol: 10,5%

Formato: 0,75 L

Affinamento: 6 mesi in acciaio + rifermentazione in bottiglia

Abbinamenti: crostacei, grigliate di pesce, formaggi

 

Peso 1 kg
Annata

2019

Colore

Bianco, Spumante

Regione

Italia | Marche

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biodinamico, Biologico, Lieviti indigeni, Rifermentato in bottiglia, Senza solfiti aggiunti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.