Bourgogne Côte d’Or 2019 – Philippe Bouzereau

, , , ,

Da vigne situate a Mersault, questo Bourgogne Côte d’Or di Philippe Bouzereau spicca per il suo naso fine e molto aromatico. Fruttato e gradevole. In bocca è ampio e generoso. Finale di bella freschezza e con note di frutti bianchi.

 

30,50 24,90

6 disponibili

Nel 1098 fu fondata a Nuits-Saint-Georges l’abbazia di Cîteaux, prima casa dell’ordine cistercense. L’anno seguente i monaci dell’abbazia ebbero in regalo la loro prima vigna, a Meursault, che venne chiamata Vieux Clos. Fu il Duca Eudes 1er di Borgogna a donare la vigna a Robert De Molesme, fondatore e Primo Abate dell’abbazia. Nel 1995, dopo vari passaggi di proprietà, Philippe e Liliane Bouzereau, negozianti a Meursault, acquistano lo Château de Cîteaux, aggiungendo questo gioiello alle loro già considerevoli proprietà nella regione. Nella vigna “monopole” viene prodotto il famoso “Vieux Clos du Château de Cîteaux”. Nel vicino villaggio di Puligny-Montrachet, nella vigna Premier Cru, denominata “Les Champs Gains”, la famiglia Bouzereau produce uno dei migliori Puligny.

Il Vino

Proveniente dal villaggio LES PELLANS a Meursault il cui suolo si presenta profondo e fertile. Pressatura pneumatica e fermentazione rapida a basse temperature. Imbottigliamento dopo 12 mesi e dopo una leggera chiarificazione.

Provenienza: Francia, Borgogna, Côte d’Or, Côte de Beaune, Meursault

Denominazione: Bourgogne Côte d’Or AOC

Vitigno: Chardonnay 100%

Annata: 2019

Alcol: 13,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in fusti di rovere

Abbinamenti: piatti a base di pesce, frutti di mare, salumi, carni bianche, formaggi freschi

 

 

Peso 1 kg
Annata

2014

Colore

Rosso

Regione

Francia | Borgogna

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biologico

Allergeni

Solfiti