Bramaterra DOC 2011- La Prevostura

, , , , , ,

Sui porfidi assolati dell’Alto Piemonte, Nebbiolo, Croatina e Vespolina danno vita al Bramaterra: un vino nobile e di grande struttura, da lungo invecchiamento. Prodotto in sole 3.000 bottiglie.

 

21,20

Solo 1 pezzi disponibili

Dell’Alto Piemonte Lessona rappresenta forse l‘espressione più elegante. La Prevostura, collina tra le meglio esposte, dona da secoli nobili grappoli di Nebbiolo. Qui, nella tenuta un tempo appartenuta ai Marchesi La Marmora, la famiglia Quario a inizio ‘900 aveva portato alla fama il suo Lessona. Se la seconda metà del XX secolo ha visto il declino della viticoltura nel Biellese, il nuovo millennio ne ha sancito la rinascita.

I 5 ettari di vigneti de La Prevostura, su terreni ricchi di antiche sabbie marine, coltivati con i vitigni tradizionali del territorio – Nebbiolo, Vespolina e Croatina – danno vita a Lessona, Bramaterra, Coste della Sesia rosso Muntacc, Coste della Sesia rosso Garsun, Piemonte rosato Corinna e vino rosso Giuinot.

Una grande storia che si rinnova.


Scheda Tecnica

Provenienza: Italia, Piemonte,

Denominazione: Bramaterra DOC

Vitigno: Nebbiolo 80%, Croatina 10%, Vespolina 10%

Annata: 2011

Alcol: 13,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in legno piccolo per 25 mesi. In bottiglia per 12 mesi

 Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati

 Premi/Punteggi: 93/100 Wine Enthusiast

 

Peso 1 kg
Annata

2011

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte