Brunello di Montalcino DOCG 2010 – Conti Costanti

, , , ,

Un Brunello tradizionale e classico, ma che non disdegna un certo tocco modernista. Un vino dai profumi decisi e precisi, sapori complessi e grande longevità, osannato dalla critica, che lo premia puntualmente con punteggi stratosferici.

 

62,00 56,90

Esaurito

I Costanti, Patrizi senesi del XV° secolo, compaiono nella storia di Montalcino con le epiche vicende che portarono alla creazione della Repubblica di Siena in terra Ilcinese, nell’anno 1555. Dopo aver scritto la storia di Siena, scrivono anche quella del vino più prestigioso del suo territorio. Nel 1983 un giovanissimo Andrea Costanti rilevò uno dei pochissimi marchi di valore assoluto a Montalcino e nel corso degli anni a lo consacra a status di eccellenza assoluta.

Il vino

Di colore rosso rubino brillante, gli aromi intensi e maturi di frutti di bosco, liquirizia ed un pizzico di tabacco, preludono ad un palato ricco e corposo, tannini meravigliosi e bella struttura, buona longevità. La brillante acidità fornisce equilibrio. Robusto, ma elastico ed elegante, si rivolge a coloro che apprezzano la finezza.

Abbinamenti

Si abbina benissimo ad arrosti di carni rosse e spiedi di selvaggina e, le annate più vecchie diventano ottime anche come vino da meditazione.


Provenienza: Italia, Toscana, Montalcino

Denominazione: Brunello di Montalcino DOCG

Vitigno: Sangiovese Grosso 100%

Annata: 2010

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 48 mesi di cui 18 mesi in tonneaux, 18 mesi in botti di rovere e 12 mesi in bottiglia.

Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi

Premi/Punteggi: 96/100 Wine Enthusiast, 94/100 Wine Spectator, 94/100 Falstaff Magazin

Peso 1 kg
Annata

2010

Colore

Rosso

Regione

Italia | Toscana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.