Brunello di Montalcino DOCG 2013 – Baricci

, , , ,

L’azienda che ha scritto la storia di Montalcino. Un prestigioso cru. Il risultato è un vino straordinario, che riesce a coniugare l’altissima qualità a prezzi accessibili per la categoria.

 

44,50 39,90

Esaurito

La tenuta Baricci a Montosoli ha contribuito a scrivere la storia dei vini di Montalcino. L’azienda affonda le sue radici nel 1955.  In quel tempo il Brunello era un vino sconosciuto, prodotto in piccola quantità e solo da pochissimi appassionati. Passano gli anni e nel 1967 Nello Baricci, insieme a pochi altri produttori, fonda il “Consorzio del Vino Brunello di Montalcino” una libera associazione fra produttori con lo scopo di tutelare, difendere e promuovere quel loro vino il cui prestigio andava sempre più crescendo. Il resto è storia.

Il vino

Montosoli. Un’identità, una zona esclusiva, un cru da sempre riconosciuto. Un grande vino, etereo e complesso con evidenti note di frutti a bacca rossa. Dall’enorme persistenza aromatica, importante struttura, elegante e suadente. Si consiglia di stappare alcune ore prima del consumo.

Abbinamenti

Piatti ricchi di sapore con carni rosse, selvaggina, grigliate, arrosti misti. Formaggi stagionati e saporiti.

Scheda Tecnica

Provenienza: Italia, Toscana, Montalcino

Denominazione: Brunello di Montalcino DOCG

Vitigno: Sangiovese Grosso 100%

Annata: 2013

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia + 8 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi

Premi/Punteggi: 97/100 Wine Enthusiast, 93/100 Wine Spectator

Peso 1 kg
Annata

2013

Colore

Rosso

Regione

Italia | Toscana