Buvoli Spumante Metodo Classico Pas Dosé CINQUE – L’Opificio del Pinot Nero

, , ,

Provenienza: Italia, Veneto

Classificazione: VSQ

Vitigno: Pinot Nero 100%

 Annata: Non Millesimato

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 4 anni sui lieviti

Abbinamenti: Antipasti, pesce, salumi

 

41,90

Esaurito

Una sera d’inverno del 1997, mentre sedeva davanti al camino, bevendo – gustandosi ogni sorso – un vecchio Champagne Blanc de Noir che aveva acquistato in Francia durante uno dei suoi numerosi pellegrinaggi, Marco decise che voleva onorare quella meravigliosa uva che si chiama Pinot Noir. Anche lui voleva creare spumanti importanti e complessi, che non si fermassero in bocca ma che andassero direttamente al cervello e da lì, direttamente al cuore. Fu allora che Marco decise di dedicare parte della sua casa ad una cantina e iniziò a progettare i vini che troviamo oggi nelle cantine di molti appassionati di vino.

OPIFICIO DEL PINOT NERO (letteralmente Laboratorio del Pinot Nero) è l’azienda creata per commercializzare i vini progettati e realizzati da Marco Buvoli da quella notte, da quella bottiglia di fronte a quel camino.

Il laboratorio creativo
Un laboratorio è il luogo in cui l’artigiano riflette, crea e costruisce. È il suo studio e il suo laboratorio. Marco è la sua piccola cantina, che chiama Workshop creativo. Questo è il luogo in cui i suoi vini sono concettualizzati e dove Marco esprime al meglio la sua ossessiva ricerca del “pinot nero perfetto”. Le uve sono coltivate in conduzione biologica e biodinamica. Nel suo laboratorio, pieno di piccoli barili e serbatoi, Marco sperimenta varie tecniche di vinificazione che vengono poi applicate alla produzione stessa, spesso nelle cantine dei suoi amici reciprocamente avventurosi.

Note di degustazione

Il Pas Dosé (che alcuni chiamano “Dosaggio Zero” oppure “Pas Operé”, oppure ancora “Brut Nature”) è la sfida più difficile per un produttore di Metodo Classico, in quanto si lavora “senza trucco”. Il Pas Dosé è lo spumante che deve stare in piedi da solo: è per questo che si produce solamente quando la bottiglia ha una buona struttura, un grande equilibrio e – aggiungo io – soprattutto una buona personalità. È una bollicina tagliente, diretta, senza compromessi. Non piace a tutti, in genere è il punto di arrivo di un lungo percorso di conoscenza del Metodo Classico, ma gli appassionati aumentano ogni anno. Il Pas Dosé CINQUE nasce da una cuvée che ha sostato oltre 5 anni sui lieviti prima di essere degorgiata nel marzo 2014, utilizzando bottiglie della stessa partita per il rabbocco. É una bolla con un’evoluzione non troppo spinta, nel senso che accenna note terziarie ma senza aggressività, e per questo motivo viene molto apprezzata in accostamento a qualunque pietanza. A me piace particolarmente il suo profumo e il fatto che sia uno spumante per nulla arrogante: non ti colpisce per potenza o sentori estremi, è un vino umile ma molto, molto sicuro di sé.

Abbinamenti

È perfetto come aperitivo e in abbinamento a piatti a base di pesce e frutti di mare

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.