Cerasuolo di Vittoria Classico DOCG 2012 – COS

, , , , ,

Provenienza: Italia, Sicilia, Vittoria

Denominazione: Cerasuolo di Vittoria DOCG

Vitigno: Frappato di Vittoria 40%, Nero d’Avola 60%

Annata: 2012

Alcol: 13%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 12 mesi in botti + 3 mesi in cemento

Abbinamenti: Carni rosse, lasagne, couscous

Premi/Punteggi: 92/100 Wine & Spirits Magazine, 91/100 Wine Enthusiast

17,90

Solo 1 pezzi disponibili

Quando, nel 1980, i tre amici Giambattista Cilia, Cirino Strano e Giusto Occhipinti fondano l’azienda COS (dall’acronimo dei loro cognomi) sono i più giovani produttori di vino d’Italia. Ricevono in affitto da Giuseppe Cilia, padre di Giambattista, la vecchia cantina di famiglia e l’attigua vigna ad alberello di ettari 3.60.40, nella storica località di Bastonaca. Il 5 ottobre vendemmiano la prima annata che produrrà 1.470 bottiglie. La COS inizia così la sua avventura che la porterà a realizzare una radicale ristrutturazione del Cerasuolo di Vittoria. L’azienda segue i principi della viticoltura biodinamica per aiutare la vigna a trovare e mantenere l’equilibrio in sintonia con la natura e per far esprimere al vino la profondità del carattere dei propri suoli. Per la vinificazione, inizia a utilizzare recipienti di terracotta, materiale che non cede alcuna caratteristica aromatica. Nel 2000 nasce così Pithos, un Cerasuolo di Vittoria fermentato ed affinato interamente in anfore. Terminati i lavori di restauro del caseggiato di Fontane, nel 2003 viene trasferita la sede. Il 2005 sarà l’anno della prima vendemmia a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, unica in Sicilia. La vendemmia 2007 nei nuovi locali, inaugura la cantina e segnerà ancora un capitolo nella storia di questa azienda. I piccoli fusti di legno, lasceranno il posto definitivamente alle 150 anfore, una delle più capienti nel suo genere. Oggi Cos è sinonimo di Cerasuolo di Vittoria ma anche di rigore e qualità. A questa azienda, all’intuizione di questi tre amici, si deve la rinascita del comprensorio di Vittoria e dei sui straordinari vini.

Note di degustazione

Blend di Frappato e Nero d’Avola, maturato in botte prima, e poi in cemento, é un magnifico rosso dotato di lungo potenziale di invecchiamento. Intenso, profondo, dalle mille sfaccetature, è un’altro rosso che rappresenta la visione di COS e la sua lettura unica del territorio.

Abbinamenti

Carni rosse, lasagne, couscous

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.