Chablis 2019 – Domaine Jean Paul e Benoît Droin

, , ,

Questa bottiglia è perfetta per intendere la mineralità dei vini di Chablis. Nei primi anni il vino è generoso e vivace con sentori di limone, guscio di ostrica e pietra focaia. Col tempo gli aromi diventano molto più potenti con note di selce e sottobosco. Nelle grandi annate invecchia per oltre 10 anni.

 

35,90

Disponibile

Inimitabili, i vini di Chablis provengono da un terroir singolare che si rivela attraverso la loro purezza, la loro finezza, la loro perfezione. La loro freschezza e mineralità risvegliano i sensi e si sposano bene con i sapori. Scopri tutto il fascino di una grande denominazione della Borgogna.

La famiglia Droin è forse la più antica di Chablis. Vi risiede e vi lavora da oltre cinque secoli. Il 6 maggio del 1866 l’Imperatore Napoleone III, in visita ad Auxerre, ricevette da Jean-Baptiste Droin alcune bottiglie del suo vino. Per ringraziarlo gli fece avere un tastevin d’argento con incisi i simboli dell’Impero. La famiglia custodisce ancora quel prezioso oggetto. La proprietà si estende su 24 ettari con ben 8 climats di premiers crus e 5 di grands crus.

Il Vino

Provenienza: Francia, Borgogna

Denominazione: Chablis AOC

Vitigno: Chardonnay 100%

Annata: 2019

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 10 mesi sulle fecce fini

Abbinamenti: perfetto con una terrina di pesce, insalata di mare, salumi e formaggi freschi

 

Peso 1 kg
Annata

2019

Colore

Bianco

Regione

Francia | Borgogna