Cinqueterre DOC 2016 – Campogrande (Elio Altare)

, , , , , ,

Il profumo, intenso e persistente, si apre su sentori di macchia mediterranea, agrumi e spiccate note saline. In bocca è ricco, morbido e saporito, supportato da piacevoli note di sapidità e freschezza. Ottima la capacità di evoluzione.

44,90

Disponibile

Campogrande è il progetto che Elio Altare (una delle personalità più importanti di tutto il Piemonte vitivinicolo) conduce in Liguria assieme a Simone Bonanni. Precisamente alle Cinqueterre, tra le rocce e il mare, da secoli le strade dell’uomo e della natura si intrecciano, dando origine a uno spettacolo più unico che raro. L’ azienda si espande per circa 1 ettaro e mezzo su piccoli fazzoletti di terra a picco sul mare. In vigna non si utilizzano diserbanti, insetticidi, o fertilizzanti diversi dal letame. Ogni singola pianta di Bosco e Albarola viene trattata in base alle sue caratteristiche e alle sue potenzialità. In cantina le fermentazioni sono spontanee, ossia non vengono impiegati lieviti selezionati. Inoltre, i vini non subiscono nessun tipo di manipolazione, non vengono filtrati né chiarificati. Grazie a tale scelta, rimangono integri in tutte le loro componenti, diventando massima espressione del territorio, delle varietà e dell’annata.

 

Il vino

Provenienza: Italia, Liguria , Cinqueterre

Denominazione: Cinqueterre DOC

Vitigno: Bosco e Albarola

Annata: 2016

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in acciaio

 Abbinamenti: pesci, crostacei, pollo, vitello, formaggio e torte di verdura

 

Peso 1 kg
Annata

2016

Colore

Bianco

Regione

Italia | Liguria

Filosofia Produttiva

Artigianale, Lieviti indigeni, Macerato sulle bucce, Naturale, Viticultura eroica