Côteaux Champenois “La Côte aux Enfants” 2002 – Bollinger

, , , , , , ,

Provenienza: Francia, Champagne

Denominazione: Côteaux Champenois AOC

Vitigno: Pinot Noir 100%

 Annata: 2002

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 8 mesi in piccole botti

Abbinamenti: Risotti, pesce, salumi

 Premi/Punteggi: 92/100 Huon Hooke

114,90

Esaurito

Mitica Maison senza tempo, quella dello Champagne Bollinger, “Boll” per la gente dello Champagne o “Boly” per gli inglesi, fa parte della piccola cerchia di grandi case dello Champagne. Creata nel 1829 ad Aÿ nel dipartimento della Marna, la casa di Champagne Bollinger ha costruito il suo stile di originalità ed eccellenza grazie ad un’attenzione rigidissima, dall’approvvigionamento dell’uva alla vinificazione con fermentazioni in piccole botti di rovere e maturazione delle cuvée millesimate per oltre dieci anni, un tempo doppio rispetto a quello indicato nel disciplinare della denominazione.

La forza dello Champagne Bollinger risiede nei suoi vigneti. 174 ettari di vigna suddivisi in sette vigneti principali, l’85% dei quali è di Grand e Premier Cru, che consentono alla maison di essere una delle poche case di Champagne a produrre la propria uva per i suoi assemblaggi. Il vitigno distintivo della casa, il Pinot Noir, rappresenta il 60% delle varietà.

Lo stile di Champagne Bollinger è definito dalla precisione esemplare che viene portata in ogni momento dell’elaborazione. Più che un’arte, è un patrimonio. Dal Brut Special Cuvée alla Cuvée R.D, passando per il Brut Rosé o la cuvée millesimata La Grande Année, lo Champagne Bollinger si rivela attraverso vini iconici, ognuno con una personalità e un’identità unica. L’elegante Madame Bollinger, soprannominata Madame Jacques, non sbagliava: dal semplice principiante all’intenditore, ogni momento merita il suo Champagne Bollinger.

Il vino

Bollinger La Côte aux Enfants 2002: un grande vino rosso della Champagne.

Tra le più prestigiose maisons de Champagne, Bollinger si distingue per i suoi spumanti di alta gamma e per il suo vino rosso classificato Grand Cru nella denominazione Côteaux Champenois, derivato dal mitico lotto ad Aÿ : La Côte aux Enfants. Precedentemente spezzettato tra una cinquantina di proprietari, il lotto di 4 ettari è stato pazientemente riunificato da Joseph Bollinger all’inizio del XIX secolo. Soprannominato la “Romanée-Conti de la Champagne“, il vigneto è condotto in agricoltura biologica dal 2009. Qui viene coltivato il Pinot Noir all’origine di questo vino confidenziale prodotto solo nelle più grandi annate. La Côte aux Enfants è un monovitigno di Pinot Noir vinificato alla bourguigonne ed invecchiato per 8 mesi in piccole botti di quercia. La veste è di color granato e il naso è dominato dai frutti rossi, dal sambuco e da un tocco di pepe. La bocca conferma il naso e presenta un bell’equilibrio aromatico inquadrato da una perfetta struttura tannica. Un vino molto concentrato e persistente da bere nei prossimi 5 anni per un’espressione del frutto o da lasciar affinare in cantina per ritrovarvi ancora più complessità.

Abbinamenti

Aperitivi, risotti, salumi, pesce

Peso 1 kg
Annata

2002

Colore

Rosso

Regione

Francia | Champagne

Filosofia Produttiva

Biologico