D.D.R. Lambrusco di Modena D.O.C. Spumante Metodo Classico 2009 – Cantina della Volta

, ,

Provenienza: Italia, Emilia-Romagna

Denominazione: D.D.R. Lambrusco di Modena Spumante DOC

Vitigno: Lambrusco di Sorbara 100%

 Annata: 2016

Alcol: 13%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 6 mesi in acciaio, poi rifermentato in bottiglia

Abbinamenti: Antipasti, pesce, formaggi

 

21,50

Esaurito

“Il vino non è una formula matematica, è frutto di attenta ricerca e smodata passione”, così Christian Bellei, fondatore di Cantina della Volta, definisce la sua filosofia. Mosso dalla pazza idea di produrre una sorta di “Champagne dei Lambrusco”, maturata dalla grande passione per le bollicine francesi e lungo studio sul posto del Metodo Champenoise, il metodo classico di rifermentazione in bottiglia. 

Cantina della Volta si afferma nel segmento dei vini spumanti di qualità, facendosi portatrice di approccio pionieristico nella produzione del Lambrusco di Sorbara. Uno dei tratti distintivi dell’azienda è la capacità di Christian Bellei di ideare prodotti sempre innovativi, che esprimano al contempo l’autenticità del territorio dal quale provengono e la tipologia delle uve da cui hanno origine.

Il principio ispiratore di Christian Bellei è mutuabile dall’espressione della nota canzone “My way”: Cantina della Volta infatti non si è mai piegata alle logiche del mercato di massa, rifiuta ogni sorta di standardizzazione e concentra la sua attenzione nel soddisfare un pubblico esigente, composto da consumatori raffinati e selezionati, offrendo loro vini eleganti, sorprendenti, mai scontati.

Il vino

DDR è l’ acronimo di degorgiatura dosaggio recente. Il primo Lambrusco Metodo Classico ad aver trascorso 84 mesi sui lieviti.

Il Lambrusco di Modena Spumante D.O.C. si ottiene dalla selezione sulla vigna dei migliori grappoli di lambrusco di Sorbara, raccolti rigorosamente a mano e vinificati in purezza. La pressatura soffice avviene secondo rigorosi criteri di frazionamento. La porzione di mosto scelta per la vinificazione è sottoposta a chiarifica, seguita da fermentazione alcolica primaria nei tini d’acciaio a temperatura controllata. Dopo un affinamento di almeno sei mesi nei tini, si procede con la presa di spuma e l’imbottigliamento. Il vino effettua la fermentazione secondaria in bottiglia, secondo il metodo tradizionale. Le bottiglie sono stoccate a temperatura costante di 12°C per un periodo di 84 mesi. Dopo il rémuage e successivo dégorgement si procede con l’aggiunta della liqueur d’expédition e il confezionamento.

Note di degustazione

Di colore rosso rubino dalla spuma purpurea, connubio di vinosità e leggerezza con intense note di frutta matura: ciliegie, more e ribes. Ingresso piacevole che rimarca il frutto, con un finale che prolunga quasi indefinitivamente il piacere degustativo.

Abbinamenti

Da preferirsi su pesce alla brace e formaggi importanti,  mette in risalto le sue particolari caratteristiche su ghiotte specialità mediterranee e con pietanze saporite tipiche delle Daunia.

Peso 1 kg
Annata

2009

Colore

Rosso, Spumante

Regione

Italia | Emilia-Romagna

Allergeni

Solfiti