Derthona Quadro 2018 – Vigneti Repetto

, ,

Il Timorasso alla base del progetto. In questa bottiglia troviamo note floreali ed agrumate che si evolvono invecchiando esaltando la mineralità che contraddistingue questo splendido vino.

16,50

Disponibile

L’azienda Vigneti Repetto si estende su 15 ettari situati tra 240 e 340 m di altezza: l’ottima esposizione e i terreni calcarei argillosi sono il punto di forza per una produzione di qualità. A Sarezzano, nei Colli Tortonesi, sul versante Unesco Belvedere Tortona Sarezzano nel Piemonte più a oriente, nasce un nuovo progetto vinicolo che punta a coniugare tecnologia ed ecosostenibilità.

Protagonisti di quest’avventura sono Gian Paolo Repetto e la moglie Marina. Gian Paolo, nato da una famiglia di agricoltori e cresciuto in campagna, decise inizialmente di dedicarsi alla sua passione per la meccanica e la tecnologia fondando un’azienda operante nei settori della trasformazione delle materie plastiche e dei metalli. I valori acquisiti durante la giovinezza in campagna e condivisi dalla moglie, come la capacità di risolvere i problemi e il senso della comunità, non hanno però mai smesso di ricordargli il suo profondo amore per la terra. Il richiamo di casa e il fascino unico dei Colli Tortonesi, dove i vigneti sfiorano l’orizzonte, hanno fatto il resto: natura e tecnologia, prima due facce di una stessa medaglia, trovano ora la sintesi perfetta in Vigneti Repetto, che punta a usare le più moderne tecniche per ridurre l’uso di solfiti e prodotti dannosi nelle tecniche colturali e di cantina e arrivare a un’agricoltura tecnologicamente avanzata e sostenibile.

Pensando che la tecnologia è la miglior risorsa per eliminare la chimica e i consumi sia in vigneto che in cantina i Repetto decidono di vinificare il Timorasso utilizzando un vinificatore ideato da una start-up piemontese, costituita dai fratelli Elegir che con grande iniziativa e competenza (uno ingegnere e l’altro enologo) hanno dato vita a VinoOxygen. Questo sistema permette di vinificare senza travasi, così da ridurre i solfiti al minmo senza rischi per la qualità, oltre a limitare drasticamente il consumo d’acqua, per i lavaggi dopo travaso.

 

Scheda tecnica

Provenienza: Italia, Piemonte, Colli Tortonesi

Vitigno: Timorasso

Annata: 2018

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 9 mesi in acciaio sulle fecce fini +4-12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni bianche, pesce, salumi, cucina asiatica

 

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Bianco

Regione

Italia | Piemonte

Filosofia Produttiva

Biologico, Vignaioili indipendenti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.