Derthona Quadro 2018 – Vigneti Repetto

, ,

Il Timorasso alla base del progetto. In questa bottiglia troviamo note floreali ed agrumate che si evolvono invecchiando esaltando la mineralità che contraddistingue questo splendido vino.

16,50

4 disponibili

L’azienda Vigneti Repetto si estende su 15 ettari situati tra 240 e 340 m di altezza: l’ottima esposizione e i terreni calcarei argillosi sono il punto di forza per una produzione di qualità. A Sarezzano, nei Colli Tortonesi, sul versante Unesco Belvedere Tortona Sarezzano nel Piemonte più a oriente, nasce un nuovo progetto vinicolo che punta a coniugare tecnologia ed ecosostenibilità.

Protagonisti di quest’avventura sono Gian Paolo Repetto e la moglie Marina. Gian Paolo, nato da una famiglia di agricoltori e cresciuto in campagna, decise inizialmente di dedicarsi alla sua passione per la meccanica e la tecnologia fondando un’azienda operante nei settori della trasformazione delle materie plastiche e dei metalli. I valori acquisiti durante la giovinezza in campagna e condivisi dalla moglie, come la capacità di risolvere i problemi e il senso della comunità, non hanno però mai smesso di ricordargli il suo profondo amore per la terra. Il richiamo di casa e il fascino unico dei Colli Tortonesi, dove i vigneti sfiorano l’orizzonte, hanno fatto il resto: natura e tecnologia, prima due facce di una stessa medaglia, trovano ora la sintesi perfetta in Vigneti Repetto, che punta a usare le più moderne tecniche per ridurre l’uso di solfiti e prodotti dannosi nelle tecniche colturali e di cantina e arrivare a un’agricoltura tecnologicamente avanzata e sostenibile.

Pensando che la tecnologia è la miglior risorsa per eliminare la chimica e i consumi sia in vigneto che in cantina i Repetto decidono di vinificare il Timorasso utilizzando un vinificatore ideato da una start-up piemontese, costituita dai fratelli Elegir che con grande iniziativa e competenza (uno ingegnere e l’altro enologo) hanno dato vita a VinoOxygen. Questo sistema permette di vinificare senza travasi, così da ridurre i solfiti al minmo senza rischi per la qualità, oltre a limitare drasticamente il consumo d’acqua, per i lavaggi dopo travaso.

 

Scheda tecnica

Provenienza: Italia, Piemonte, Colli Tortonesi

Vitigno: Timorasso

Annata: 2018

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 9 mesi in acciaio sulle fecce fini +4-12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni bianche, pesce, salumi, cucina asiatica

 

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Bianco

Regione

Italia | Piemonte

Filosofia Produttiva

Biologico, Vignaioili indipendenti

Allergeni

Solfiti