Emilia Igt “Il mio Trebbiano” 2014 – Camillo Donati

, ,

Biodinamico fermentato in bottiglia, è un Trebbiano diverso dal solito: frizzante, sorprendente, deciso, agile e scattante. Pura allegria imbottigliata.

12,90

Disponibile

Camillo Donati, terza generazione di vignaioli sa esattamente cosa vuole dal vino e come ottenerlo. Nell’azienda fondata dal nonno nel 1930 coltiva vitigni autoctoni dell’Emilia Romagna in regime biologico e biodinamico. Le uve attualmente coltivate sono malvasia aromatica di Candia, sauvignon, moscato giallo, barbera e lambrusco maestri, trebbiano, malvasia rosa, croatina e vengono vinificate tutte in purezza. La vinificazione avviene in modo del tutto naturale: usando solo i lieviti presenti nell’uva stessa, preparando diversi pied de cuve, non praticando nessun controllo di fermentazione, nessuna forzatura termica, nessun ausilio della chimica (solo 5 gr/ql. uva di metabisolfito di potassio in pigiatura), nessuna chiarifica, nessuna acidificazione o disacidificazione, nessun uso di enzimi, lieviti selezionati o altro.

Il Vino

Il vitigno Trebbiano, ingiustamente snobbato come “vinello”, guadagna qui una dimensione di tutt’altro livello. Sorprendente, aggraziato e allo stesso tempo con profumi e sapori decisi e ben definiti.

Abbinamenti

Sicuramente fantastico in abbinamento a tutti i salumi tipici, può stare anche su tanti primi piatti, carni bianche, formaggi teneri ecc., ma proprio perché è un vitigno non aromatico, il vino ha la sua massima esaltazione come aperitivo!


Provenienza: Italia, Emilia-Romagna

Denominazione: Trebbiano dell’Emilia IGP

Vitigno: Trebbiano 100%

Annata: 2014

Alcol: 10,50%

Formato: 0,75 L

Affinamento: in acciaio a basse temperature

Abbinamenti: Pesce, crostacei e formaggi freschi

Peso 1 kg
Annata

2014

Colore

Bianco

Regione

Italia | Emilia-Romagna

Filosofia Produttiva

Biodinamico, Biologico