Fiano di Avellino DOCG 2013 – Pietracupa

, ,

Provenienza: Italia, Campania, Irpinia

Denominazione: Fiano di Avellino DOCG

Vitigno: Fiano 100%

Annata: 2016

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 L

Affinamento: In acciaio

Abbinamenti: Carni bianche, pesce, formaggi freschi

 Premi/Punteggi: 88/100 Vinous Antonio Galloni

15,50

Esaurito

A detta di molti, Pietracupa produce i migliori vini bianchi d’Italia. La peculiarità è che la cantina è nata amatorialmente, per il solo fabbisogno familiare e Sabino Loffredo, che la gestisce da autodidatta, fa tutto di testa propria, senza avvalersi di consulenze enologiche. Di fatto l’Irpinia è il territorio più vocato per la produzione dei grandi vini campani, sia rossi che bianchi. Ma se focalizziamo l’attenzione sui soli bianchi allora dire che da qui provengono le migliori bottiglie d’Italia non è affatto azzardato. Osiamo dire che questa è la Borgogna del Mediterraneo, che della prima ha i profumi freschi e minerali, l’acidità affilata, il potenziale di invecchiamento, mentre della seconda ha il calore, la rotondità, la morbidezza. Il meglio dei due mondi.

Note di degustazione

Questo Fiano non ha nulla da invidiare ad uno Chablis. Gli aromi di fiori bianchi, pesca, gelsomino, rocce bagnate sono inebrianti. Il sorso è di grandissima beva, trascinato dalla sua vena sapida e fresca, che invita ad un nuovo assaggio. Un vino di rara longevità, promette di evolversi ancora per ancora molti anni.

Abbinamenti

Primi piatti e zuppe di pesce, crostacei e frutti di mare grigliati, carni bianche.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.