Primitivo di Manduria DOP “Don Filippo” Oro Riserva 2012 – Tenute Cerfeda Dell’Elba

, , ,

Don Filippo è un cru prodotto in una straordinaria edizione limitata di 5200 bottiglie. Un vino importante, strutturato e complesso, le cui morbidezza e rotonditá sono perfettamente bilanciate dalla freschezza del sorso. I levigati tannini dolci sono preludio di un finale fruttato e persistente.

 

23,50

1 disponibili

Dalla pianta al bicchiere: è breve il percorso di un vino delle tenute cerfeda dell’elba. Prodotto da uve integralmente coltivate al sole caldo del salento e imbottigliato all’origine e nella zona di produzione, il vino biologico delle Tenute Cerfeda dell’Elba nasce con l’obiettivo della genuinità, trasportata dalla sapienza di una terra antica.

I vini sono vinificati con l’ausilio di sole sostanze di origine vegetale, secondo i principi ispiratori di un’agricoltura olistica, che incrementa la biodiversità e preserva nel tempo uno spazio vitale sostenibile per uomini, animali e piante.

Dal 2020 Tenute Cerfeda si avvantaggia nel lavoro in vigna utilizzando l’agricoltura di precisione a sostegno dell’ambiente con skydrone360. Mediante droni con sensori multispettrali e software all’avanguardia, è verificato lo stato di salute dei vigenti, seguendo la corretta crescita delle piante con controlli periodici. Grazie a centraline di monitoraggio con sensori di ultima generazione, posizionati in vigna, vengono pianificati interventi mirati in maniera preventiva e sorvegliate le attività degli insetti. La ricca raccolta dei dati per rendere ogni azione tracciabile, con grandi vantaggi per la qualità dell’uva e i prodotti certificati.

Morbidi al palato e con tannini di rango, i vini Tenute Cerfeda Dell’Elba sono eccelentemente equilibrati, certificati Bio e Biovegan da ICEA e Bio Suisse dall’International Certification Bio Suisse AG.

Il Vino

Alla vista, già dal suo colore rosso granato vivace e intenso mostra un carattere deciso. Al naso rappresenta con forza e finezza le caratteristiche del Primitivo di Manduria. Il bouquet è decisamente improntato sulla frutta rossa: ciliegia, prugna e arancia sanguinella, a queste sensazioni si affiancano le spezie dolci come la cannella e l’anice stellato e le sensazioni tostate del cacao, che si intrecciano in un profumo caldo ed avvolgente con la liquirizia e la carruba, ogni tanto l’olfatto è simpaticamente punzecchiato da sensazioni di macchia mediterranea e note balsamiche di eucalipto. Al palato il sorso è di un eccezionale equilibrio espressivo, il vino entra morbido e rotondo, ma subito dopo l’intervento della freschezza dà dinamicità al tutto. I tannini sono dolci e per niente invasivi. La struttura del vino e la sua freschezza bilanciano perfettamente la sensazione alcolica, rendendo Don Filippo un vino dal sorso scorrevole con finale lungo che richiama le intriganti note fruttate in coerenza con il naso.

Provenienza: Italia, Puglia, Salento

Denominazione: Primitivo di Manduria DOP

Vitigno: Primitivo 100%

Annata: 2012

Alcol: 16%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 12 mesi in barrique francese + 36 mesi in acciaio

Abbinamenti: vino da meditazione e da occasione. Si sposa bene con piatti di carne e formaggi stagionati

 

Peso 1 kg
Annata

2012

Colore

Rosso

Regione

Italia | Puglia

Filosofia Produttiva

Biologico, Biovegan, Lieviti indigeni

Allergeni

Solfiti