Primitivo di Manduria DOP “Papale” 2019 – Varvaglione

, , ,

Uno dei vini rossi più amati d’Italia. Il Papale mostra profumi molto intensi che richiamano sensazioni di confettura di frutta, ribes nero, mora, ciliegia, cacao e liquirizia. Al palato è rotondo, morbido, con una persistenza finale tendente all’aromatico.

10,90

3 disponibili

L’ azienda vini Varvaglione è una delle realtà più interessanti del panorama vinicolo pugliese: lavora nel settore del vino dal 1921, da tre generazioni, ed oggi, il marchio Varvaglione 1921 è riconosciuto nel mercato nazionale e in quello internazionale ed è supportato da una prestigiosa lista di vini che hanno ottenuto numerosi premi e riconoscimenti.

Situata a Leporano, nella provincia di Taranto, focalizza la produzione sulle varietà di vini locali, quali: Primitivo di Manduria, Negroamaro, Malvasia, Aglianico, Verdeca, Falanghina, Malvasia e Fiano, rispettando le caratteristiche del territorio salentino.

Il Vino

Il nome del vino Papale, che coinvolge altre due etichette, si fa risalire alla vicenda di Papa Benedetto XIII, nato a Gravina di Puglia nel XVII secolo, il quale voleva sempre sulla sua tavola una coppa di vino rosso di ottima qualità della sua terra. La sua famiglia di origine, gli Orsini, non gli faceva mai mancare quello migliore che era ottenuto dalle uve prodotte in un vigneto presso Leporano. Da qui poi il nome della contrada è diventato in suo onore “Papale”.


Provenienza: Italia, Puglia, Salento

Denominazione: Primitivo di Manduria DOP

Vitigno: Primitivo 100%

Annata: 2019

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in tonneau francesi per almeno 8 mesi

Abbinamenti: Adatto per accompagnare tutto il pasto ma anche minestre condite con sughi di carni, intingoli, stufati, carni rosse alla griglia e brasati.

 Premi/Punteggi:

Mundus Vini – MEDAGLIA Oro

AWC Vienna – MEDAGLIA Argento

Asia Wine Trophy – MEDAGLIA Oro

Concours Mondial Bruxelles – MEDAGLIA Argento

 

Peso 1 kg
Annata

2019

Colore

Rosso

Regione

Italia | Puglia

Allergeni

Solfiti