Roero Riserva DOCG “Ròche dra Bòssora” 2013 – Taliano Michele

, ,

Vino di alta gamma della cantina Taliano, il Roero Riserva “Ròche dra Bòssora” si offre elegante, vario ed affascinante: sensazioni floreali e speziate, assieme a sottobosco e tabacco anticipano un palato pieno, profondo e agile. La sua notevole struttura gli consentirà di affrontare anche un lungo periodo di conservazione in bottiglia.

21,00 18,99

Disponibile

“Un indirizzo sempre affidabile per i classici vini del Roero, fatti bene e venduti a prezzi giusti.” – Slow Wine

L’Azienda Agricola nasce nel 1930 con Domenico Taliano , ma ha radici ben più profonde. Domenico appartiene infatti ad una famiglia di agricoltori conosciuta in paese con il soprannome “Re Cit” che significa “piccoli re”, da sempre dedita ai lavori della vigna e dei campi. Inizialmente i vigneti sono tutti compresi all’interno del comune di Montà, in zona Bossola, Rolandi, Benna; verso la metà degli anni settanta, sotto la guida del figlio Michele, l’Azienda cresce in direzione della Langa acquisendo vigne e una cascina a Montersino nella frazione San Rocco Seno d’Elvio di Alba, tra i comuni di Treiso e Barbaresco. A rilanciare a metà anni 90 l’azienda modificandone le metodologie di produzione dell’uva e di affinamento del vino ci pensano i figli di Michele: Alberto in primis, affiancato, dopo diverse esperienze lavorative, dal fratello Ezio, enologo dell’Azienda.

Il vino

Il Roero è una zona situata sulla sinistra del fiume Tanaro. Le sue colline si riconoscono da lontano per la tipica forma dei pendii interrotte da enormi spaccati e burroni che raggiungono anche i 200 m di profondità: le “Ròche”. Su queste colline si coltiva uno dei più grandi vitigni del mondo, il Nebbiolo, da cui trae origine il Roero.

Grazie alla composizione chimica del terreno esso è in grado di competere con i vini piemontesi più blasonati, il Barolo e il Barbaresco. In località La Bòssořa l’esposizione dei vigneti è verso sud per consentire una perfetta maturazione dell’uva che avviene in epoca tardiva (verso la metà di ottobre). La fase di fermentazione e di macerazione hanno una durata tale da garantire l’estrazione di composti indispensabili: per l’affinamento del vino (che avviene in barriques per circa 24 mesi) e per la sua longevità.

Scheda Tecnica

Provenienza: Italia, Piemonte, Roero

Denominazione: Roero Riserva DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2013

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 24 mesi in botte grande + 12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: ben figura al cospetto di carni bollite e alla griglia, di arrosti, di brasati, di selvaggina e dei formaggi stagionati e altrettanto bene si adatta a qualsiasi momento sia esso di ristoro o di sola conversazione

 

Peso 1 kg
Annata

2013

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

  • Adding to cart
  • Esaurito
    Adding to cart
  • Esaurito
    Adding to cart
  • Adding to cart