Sancerre AOP “Mélodie de Vieilles Vignes” 2018 – Vincent Gaudry

, , , ,

Una splendida interpretazione del Sancerre. Da queste vecchie vigne il maestro Vincent Gaudry tira fuori un vino spettacolare, fresco, teso e minerale. Da non perdere!

27,90

2 disponibili

Sin dal 1993 Vincent Gaudry è un pioniere dell’agricoltura biodinamica nella zona del Sancerre. La sua produzione riflette i suoi profondi sentimenti di rispetto della terra e all’espressione del suo terroir.

L’azienda si trova nel piccolo borgo di “Le Petit Chambre”, che fa parte della città di Sury en Vaux a pochi chilometri da Sancerre. Vincent coltiva 11 ettari di cui 10 dedicati al sauvignon e 1 al pinot nero posizionati su terreni con composizioni argillo-calcaree e silex. Il sistema di allevamento è Guyot con una alta densità per ettaro ma con una resa molto bassa per singolo ceppo, al fine di concentrare naturalmente gli aromi di ogni singolo vino.

La vinificazione è classica, Vincent vuole essere il meno invasivo possibile. I vini rappresentano al massimo l’espressione del Sancerre con una acidità e mineralità impressionante, le selezioni più importanti sono caratterizzate da una importante complessità aromatica e capacità di invecchiamento.

Il vino

Provenienza: Francia, Valle della Loira

Denominazione: Sancerre AOP

Vitigno: Sauvignon Blanc 100%

Annata: 2018

Alcol: 13%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 12 mesi in barriques

Abbinamenti: piatti a base di pesce, crostacei, frutti di mare, molluschi, rana pescatrice, capesante. Accompagna anche carni bianche e formaggi freschi

 

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Bianco

Regione

Francia | Valle della Loira

Filosofia Produttiva

Biodinamico, Biologico, Lieviti indigeni

Allergeni

Solfiti