“Sperss” 2001 – Gaja

, , , , , ,

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Langhe DOC

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2001

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento:   30 mesi in barriques e botti grandi

Premi/Punteggi:  95 Robert Parker The Wine Advocate, 95/100 Falstaff Magazine, 93/100 Wine Spectator

Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati

220,00 199,90

Disponibile

Angelo Gaja non ha bisogno di presentazioni: è semplicemente il più grande nome dell’enologia italiana. Un genio responsabile di aver rivoluzionato completamente il panorama del vino italiano negli ultimi 30 anni. I suoi vini sono tutti di alto lignaggio e classe, ricercatissimi in tutto il mondo.

Eletto varie volte “Uomo dell’Anno” da prestigiose riviste intenazionali come Wine Spectator e Decanter,  colleziona il maggior numero di “3 Bicchieri” del Gambero Rosso, oltre ad essere l’unico ad aver meritato il “3 stelle” dalla celebre guida, il che lo posiziona al primo posto tra i produttori d’Italia.

I suoi vini sono capolavori, sublimi, maestosi, vere icone nazionali. Da provare almeno una volta nella vita, e, possibilmente ripetere l’esperienza.

Note di degustazione

Lo Sperss di fatto è un Barolo, reca in etichetta la denominazione Langhe DOC perchè Angelo Gaja ha deciso di agire in piena libertà senza necessariamente attenersi alle regole del disciplinare.
Questo è un vino magistrale.
Ci vuole un po’ prima che riesca a stropicciarsi gli occhi, sgranchirsi le gambe e prendere contatto con la realtà. Ancora qualche secondo, giusto il tempo di scegliere il suo abito migliore ed ecco che si presenterà a voi in una forma strepitosa. Anzi maestosa. Si instaurerà tra voi un legame indissolubile, e quando le vostre strade si dovranno dividere, porterete nel cuore il ricordo di questa relazione per tutta la vita. Il percorso ha i tratti profondi, passionali, tanto potenti, quanto terribilmente armoniosi. Il frutto maturo, caldo e polposo, gioca a nascondino con una suadente nota di viola appassita, prima di entrare in un vortice di sensazioni evolutive ma fragranti, che vanno dal tabacco dolce alla nota di cuoio. A rendere avvincente e adescatore questo naso è quella ventata rinfrescante di balsamico molto intrigante. Al palato vorremmo che la trama tannica mordente ed energica lasciasse subito spazio nuovamente all’articolazione post gustativa, con lo scopo di tornare presto a vivere le emozioni sensoriali avute al naso. E sperare poi che nella bottiglia… ne rimanga ancora un po’.” (AIS ITALIA)

Abbinamenti

Pasti importanti, carni rosse, primi piatti dalle salse elaborate, selvaggina, formaggi stagionati e tartufi

Peso 1 kg
Annata

2001

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.