Ornellaia 2015 cassetta da collezione: 5 bottiglie + 1 Vendemmia d’Artista Serie Limitata- Tenuta dell’Ornellaia (Frescobaldi)

, , , , , , , , ,

Provenienza: Italia, Toscana, Bolgheri

Denominazione: Toscana IGT

Vitigno:53% Cabernet Sauvignon, 23% Merlot, 17% Cabernet Franc, 7% Petit Verdot

Annata: 2015

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 18 mesi in barrique di rovere seguiti 12 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi

Premi/Punteggi: 98/100 James Suckling, 97/100 Wine Spectator, 98/100 Vinous Antonio Galloni

1.199,00 1.149,00

Solo 1 pezzi disponibili

Il desiderio di esprimere le eccezionali qualità della tenuta è stato fin dal principio alla base della filosofia di Ornellaia. Ornellaia è un cuvée di Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot, espressione fedele di un terroir unico da sempre in armonia con la natura.

Note di degustazione

Come le persone di grande “Carisma”, i vini delle grandi annate sanno come imporsi in modo naturale, senza forzature, il loro equilibrio permettendo loro di brillare senza dover ostentare se stessi. L’annata 2015 esprime perfettamente questa caratteristica comportamentale. Nato durante una stagione vendemmiale particolarmente equilibrata, il 2015 è sicuramente una delle grandi annate di Ornellaia.

Il solito colore intenso indica un vino di grande consistenza e intensità, seguito da un profumo fruttato che è maturo e fresco allo stesso tempo, enfatizzato dai classici sentori balsamici e speziati. Al palato è ricco, denso e corposo, con una trama tannica eccezionale, densa e vellutata, di grande raffinatezza, che si estende in tutta la bocca. Il finale lungo si conclude con una sensazione di fermezza e sentori finemente speziati. Uno dei più grandi vini d’Italia.

Vendemmia d’Artista

Il progetto Vendemmia d’Artista celebra il carattere esclusivo di ogni nuova annata di Ornellaia. Ogni anno a partire dall’uscita di Ornellaia 2006, avvenuta a maggio 2009, un artista contemporaneo firma un’opera d’arte e una serie di etichette in edizione limitata, traendo ispirazione da una parola scelta dall’enologo che descrive il carattere della nuova annata. I collezionisti di tutto il mondo si contendono queste bottiglie, alcune delle quali vengono battute all’asta durante un evento annuale di raccolta fondi a sostegno dell’arte.

Ornellaia 2015 “Il Carisma”

L’artista sudafricano William Kentridge è stato scelto per interpretare il carattere “Il Carisma” dell’annata 2015 di Ornellaia. Per la decima edizione del progetto Vendemmia d’Artista ha creato un’opera d’arte per la tenuta, le etichette per una serie limitata di bottiglie in grande formato e un’etichetta che esprime il carattere dell’annata in ogni cassa di Ornellaia (una bottiglia in ogni cassa 6x750ml).

William Kentridge è un artista sudafricano, riconosciuto a livello internazionale per i suoi disegni, film, sculture, animazioni e spettacoli, nei quali trasforma rilevanti eventi politici in potenti e poetiche allegorie. Fin dagli anni ’70, William Kentridge ha sviluppato un’eccezionale opera che ha radici nel teatro d’avanguardia e in forme d’arte politicamente impegnate del primo ‘900, una traiettoria del modernismo che rimane legato al figurativo come modo di riflettere il mondo. Crescendo a Johannesburg durante il regime dell’apartheid e assistendo al suo collasso, Kentridge è stato fortemente influenzato dalle realtà politiche e sociali del Sudafrica. Ma oltre il loro specifico contesto, le sue osservazioni fungono da allegorie della condizione umana e del mondo in generale.

“Le immagini sulle etichette di Ornellaia si incentrano essenzialmente sulla produzione vinicola e in particolare sul momento della vendemmia, la raccolta dell’uva” spiega l’artista. “Le cesoie sono in ricordo di un’esperienza da me vissuta durante una vendemmia in Toscana, quando ho trascorso sei mesi con la mia famiglia a San Casciano, fuori Firenze. Questo mi ha fatto comprendere l’impegno umano dietro la produzione del vino, anche se ciò che più mi è rimasto impresso è il sapore del pranzo nelle vigne preparato dalla moglie del contadino. Un gusto profondo, ottenuto dalla combinazione di lavoro e terroir. Gli aspetti della produzione vinicola che combinano processi sia manuali che meccanizzati hanno evocato la trasformazione degli umani in macchine e delle macchine in lavoratori. Questo studio fa parte di una serie di disegni e altre opere in via di sviluppo ispirate al lavoro dell’uomo. I disegni vengono realizzati sulle pagine di vecchi libri cassa italiani, scovati nei mercatini delle pulci e nei negozi dell’usato toscani”.

Abbinamenti

Vino per occasioni importanti e pasti elaborati. Accompagna superbamente carni rosse, selvaggina, formaggi maturi.

Peso 1 kg
Annata

2015

Colore

Rosso

Regione

Italia | Toscana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.