Loading cart contents...
View Cart Checkout
Cart subtotal:

Blog

L’aglianico che sa attendere

News

In Campania non si parla che di lui. Michele Perillo non è ancora conosciuto al grande pubblico nazionale, ma è già divenuto un simbolo della regione. L’unico produttore che “osa” far uscire i suoi vini molto dopo gli…

Rivoluzione a Bordeaux!

News

I tempi cambiano, e anche il tempo. Anzi, sarebbe più giusto dire: il tempo fa cambiare i tempi. Proprio così, perché perfino la più tradizionale ed imperturbabile Bordeaux si trova costretta a rinunciare a parte della sua storia…

Il Mondo in un sorso

News

Con l’arrivo della bella stagione si avvicina il tempo delle vacanze e dei viaggi. A chi ha già le valigie pronte, ma anche (e sopratutto) a chi le vacanze non le farà, ci pensiamo noi di Vinopoly.it! Questa…

Il Pinot “schiaccianoci” che sfidò la Borgogna

News

Una pazza scommessa: estirpare le viti di Riesling da un territorio, la Mosella, in cui vive di gloria e successi, per piantarvi al suo posto il pinot nero, il vitigno più complicato e incostante che esista e credere…

Con le radici nella lava: ecco la Borgogna d’Italia

News

Il fenomeno che sta attirando l’attenzione del mondo intero. Se da anni ormai non si parla d’altro, un motivo deve pur esserci. Di fatto non si tratta solo di uno, ma di molteplici motivi per cui i vini…

Sangiovese: l’uva di Giove, simbolo italiano

News

Non si può parlare di vino italiano senza parlare di Sangiovese, il vitigno più emblematico ed il più coltivato del nostro Bel Paese. Con un nome proveniente dal latino “Sanguis Jovis” (Sangue di Giove), quest’uva è la componente…

Investire in vino: male che vada potrete sempre berlo

News

“Investite in vino, male che vada potrete sempre berlo”. Questa celebre frase di Gianni Agnelli, grande appassionato e collezionista di vini rari, appare in ogni articolo che parla di vino come investimento. Noi ci siamo tolti subito il…

Muscadet: il vino ideale per il crudo di mare…e non solo

News

Il vino si chiama Muscadet, ma non ha nulla a che vedere con il Moscato. L’uva si chiama Melon de Bourgogne, ma non ricorda il melone, né viene dalla Borgogna. Certo che questi francesi sono proprio difficili da…

Crimini contro l’umanità enologica: Verticale Biondi-Santi

News

Parlare di Brunello di Montalcino equivale a parlare di Biondi-Santi: le due cose sono complementari e indivisibili, perchè di fatto la storia di questo prestigioso vino italiano si fonde con la storia dell’azienda. Già nel 1867 il vino…

Cantine Coppo: riconosciute dall’UNESCO

News

Le storiche cantine Coppo sono state dichiarate dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità: un riconoscimento prestigioso, che riempie l’azienda di orgoglio e che fa delle Cattedrali Sotterranee un tempio dedicato al vino, alla sua storia e al duro lavoro dell’uomo.…

WhatsApp Contattaci su WhatsApp