Isola dei Nuraghi IGT “Assajé” 2016 – Capichera

, , , ,

Assajé significa “è qualcosa”, ma questo vino è decisamente più di qualcosa. È un rosso corposo, imponente, ricco, succoso, soffice. Mostra una grande complessità olfattiva e gustativa che va dai frutti di bosco al cioccolato, caffè e tabacco, con delle bellissime pennellate di note salmastre che gli donano freschezza e bevibilità. Lungo potenziale d’invecchiamento.

40,00 35,90

Disponibile

Capichera è una realtà vitivinicola italiana che sorge in un angolo della Sardegna, incastonata fra le rocce granitiche della Gallura, ad Arzachena, in uno scenario naturale unico e di grande fascino che gronda di importanti e antiche tradizioni. Un’azienda a conduzione familiare che alla fine degli anni ’70, a seguito di una grande intuizione, ha determinato un importante passaggio enologico non solo in Sardegna: fu la prima cantina a valorizzare con notevole successo l’affinamento in barrique del Vermentino in purezza, proponendo un modello fondato su una produzione di altissima qualità e di ricerca continua attraverso una viticoltura rispettosa e rigorosa dell’identità del territorio, consentendo a questo vitigno di rivelare le sue grandi peculiarità e caratteristiche.

Molti critici autorevoli del settore affermano, tutt’oggi, che la storia di Capichera è la storia del Vermentino di qualità. La passione, l’investimento di grandi risorse e il miglioramento del modello produttivo negli anni hanno definito nuovi ed elevati standard qualitativi, con un’attenzione prioritaria per ogni vigneto e singolo appezzamento, esaltandone le caratteristiche. Questo processo di sviluppo ha portato nel tempo ad ottenere risultati innovativi ed esclusivi non solo sul Vermentino ma anche sul Carignano e sul Syrah, dando vita a rossi di altissimo profilo, fortemente identitari del territorio gallurese e uniti dalla medesima filosofia produttiva.

Il Vino

L’obbiettivo di produrre vini rossi all’altezza dei suoi bianchi, ha spinto Capichera a selezionare negli anni i più noti vitigni autoctoni a bacca nera della Sardegna. Così nasce, nel 1997, Assajé: un blend di quegli autoctoni con una piccola percentuale di Syrah. È il desiderio realizzato di un vino elegante e profumato che tuttavia conserva potenza, struttura e identità.

Provenienza: Italia, Sardegna

 Denominazione: Isola dei Nuraghi IGT

Vitigno: Carignano e Syrah

 Annata: 2016

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in acciaio e cemento

Abbinamenti: primi piatti di terra, carni rosse e bianche, formaggi di media stagionatura

 Premi/Punteggi: 94/100 WinesCritic, 91/100 Veronelli, 2/3 Gambero Rosso, 3/4 Vitae AIS, 93/100 James Suckling (2015), 92/100 Robert Parker (2015).

Peso 1 kg
Colore

Rosso

Regione

Italia | Sardegna

Annata

2016