Merlot 2002 (1L) – Radikon

, , , , , , ,

Un vino magnetico. La lunga maturazione (6 anni) gli conferisce da un lato una complessità spiazzante e dall’altro una morbidezza rassicurante. Fruttato, speziato, balsamico, sapido, setoso, è una vera opera d’arte. Senza dubbio uno dei migliori Merlot d’Italia.

76,90

Solo 2 pezzi disponibili

Non pretendo che i miei vini piacciano a tutti” è la premessa/promessa di Stanko Radikon. Di fatto i suoi vini sono radicali, da amare o odiare.

Sta di fatto che la cantina Radikon è uno dei principali punti di riferimento del movimento naturale italiano e internazionale. Il percorso di ricerca di Stanko Radikon  parte dalla fine degli anni 70, nella campagna goriziana: il ripudio dell’acciaio e la scommessa sulla barrique, con la produzione di grandi Merlot. Poi le lunghe macerazioni (fino a 4 mesi) sulle bucce di uve bianche in grandi tini a tronco conico che sostituiscono le barrique, che darà origine ai cosiddetti orange wines, assieme al collega, amico e concorrente Josko Gravner. La cantina, oggi diretta dal figlio Sasa, continua producendo seguendo gli stessi metodi artigianali.

Amarli o odiarli, si diceva. Noi di Vinopoly li amiamo. E se li si ama, poi non se ne potrà più fare a meno.

Il vino

Provenienza: Italia, Friuli-Venezia Giulia

Denominazione: Venezia Giulia IGT

Vitigno: Merlot 100%

Annata: 2002

Alcol: 14%

Formato: 1 l

Affinamento: 4 anni in botte + 2 anni in bottiglia

Premi/Punteggi: 3 Bicchieri Gambero Rosso, 90/100 Cellar Tracker

Abbinamenti: Carni rosse in umido, formaggi maturi

Annata

2002

Colore

Rosso

Regione

Italia | Friuli Venezia-Giulia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.