Barbaresco DOCG “Montefico ” Vecchie Viti 2009 – Roagna

, , , , , , ,

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barbaresco DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Annata: 2009

Alcol: 13,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 5 anni in botte di rovere

 Abbinamenti: Carni rosse, cacciagione, formaggi

 Premi/Punteggi: 93/100 CellarTracker

 

155,00 149,90

Esaurito

Poche parole per descrivere la cantina artefice di alcune tra le migliori etichette di tutto il Piemonte. Tutta la filosofia aziendale si riassume in 10 punti, che ne fanno il suo manifesto:

Il manifesto
#01 Vigne vecchie e vigneti storici
#02 Selezione massale -no cloni- fatta per cru
#03 Biodiversità, No erbicidi, pesticidi e fertilizzanti
#04 Vendemmia a maturazione fisiologica
#05 Pied de cuve con lieviti indigeni
#06 Lunga maturazione in botti di rovere
#07 Imbottigliamento con poca solforosa, senza filtrazioni e chiarifiche
#08 Macerazione lunga a cappello sommerso
#09 Artigiani
#10 Purezza olfattiva e gustativa (terroir) senza note di rovere tostato

Il vino

Il nome Montefico deriva dal dialetto piemontese (mont der fi), con cui storicamente venivano nominate le particelle vitate al tempo ed é uno dei vigneti storici del villaggio di Barbaresco. Le piante per questo vino hanno un’ età minima di oltre 50 anni. La produzione di bottiglie é limitatissima, circa 1.000 l’anno. Nell’etichetta si può trovare il numero totale di bottiglie prodotte.

Abbinamenti

Ideale l’accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura.

Peso 1 kg
Annata

2009

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biologico, Lieviti indigeni