“Fuori Limite” Le Vecchie Vigne 2020 – Vadiaperti

, , , , , ,

Una vera chicca, prodotta in sole 2.000 bottiglie! Nel bicchiere si apre con fragranti profumi di origano, timo e coriandolo. In bocca è potente e salato, con un’acidità vibrante. Si distende con energia, offrendo note di finocchietto selvatico e mandorla, e termina con pulizia e finezza. Un vino dal futuro brillante, in grado di invecchiare con grazia.

 

29,90

Esaurito

Il Fiano di Avellino è oggi uno dei più celebri e pregiati bianchi d’Italia (e del mondo). Ma se oggi questo appare scontato, non lo era affatto appena una trentina di anni fa. Fu infatti Vadiaperti, nella persona di Antonio Troisi, il primo, assieme a Mastroberardino ad imbottigliare ed etichettare il Fiano, fino ad allora considerato uva da taglio. Una storia di bianchisti di classe, che mirano alla valorizzazione della tipicità del territorio.

“I vini di Vadiaperti sono sempre fantastici perché ricchi di carattere, salati e minerali, segnati da una freschezza piena di energia vitale e riottosa. Soprattutto capaci di attraversare gli anni ” – Luciano Pignataro

 

Il Vino

Un meraviglioso Greco prodotto da undici filari di vigneto piantati dalla famiglia Troisi oltre settant’anni fa a Montefredane, leggermente al di fuori dei confini stabiliti dal disciplinare di produzione del Greco di Tufo (da qui il nome !Fuori Limite”. Il vigneto si trova a circa 600 metri di altitudine, con ripide pendici che superano anche il 15% e sbalzi termici intensi che accentuano il carattere acido della varietà.

Provenienza: Italia, Campania, Irpinia

Denominazione: Greco di Tufo DOCG

Vitigno: Greco 100%

Annata: 2020

Alcol: 13%

Formato: 0,75 L

Affinamento: in acciaio

Abbinamenti: Piatti a base di pesce, crostacei, frutti di mare, carni bianche, formaggi freschi

 Premi/Punteggi: 3/3 Gambero Rosso

 

Peso 1 kg
Annata

2020

Colore

Bianco

Regione

Italia | Campania

Allergeni

Solfiti