Chianti Classico Riserva DOCG “Vigna Barbischio” 2016 – Maurizio Alongi

, , , , , , ,

Il Chianti Classico più sorprendente e appassionante degli ultimi anni. Un capolavoro stilistico quello realizzato da Maurizio Alongi che ha incantato stampa e pubblico e che, appena nella sua seconda annata prodotta, già sfiora la perfezione.

 

 

26,00 22,95

Disponibile

Quella di di Maurizio Alongi e di Vigna Barbischio è la novità di maggior successo del Chianti Classico di questi ultimi anni. Un successo di critica e di mercato che in breve tempo ha portato la giusta attenzione su una piccola vigna dimenticata del comune di Gaiole, nel cuore della denominazione. I vigneti sono circondati da estesi boschi a predominanza di alberi di querce, cerro e castagno, che contribuiscono a mitigare gli eccessi climatici e rendere l’ambiente quasi incontaminato. L’altitudine è di circa 435 metri sul livello del mare, con un’esposizione prevalente a sud, per piante dall’età media di trent’anni, con molti ceppi che superano i quaranta. Il protagonista è il Sangiovese, accompagnato da vitigni complementari quali la Malvasia Nera, che dona colore e rotondità, ed il Canaiolo, in grado di arricchire il patrimonio aromatico dell’uvaggio.

Maurizio Alongi, affermato enologo di varie aziende, ha deciso di mettersi a produrre in proprio un solo vino, da una sola vigna, da un uvaggio tradizionale, per seguire un suo vecchio sogno, dimostrando fino in fondo a tutti le magnifiche potenzialità della sua terra.

Il Vino

“Ottimo equlibrio, semplicemente un vino stupendo.” – Jancis Robinson

“Il felice esordio del 2015 è stato confermato con autorevolezza: pieno, avvolgente ed elegante allo stesso tempo, è vino dal limpido carattere territoriale e dalla struttura articolata e complessa.” – Ernesto Gentili

“E’ potente, denso e strutturato, con tutta la ricchezza tipica di Gaiole. Erbe salate, cuoio, tabacco, fumo e mentolo aggiungono carattere al nucleo di frutta scura del Sangiovese. Uno stile intenso, tutto da ammirare. Struttura e complessità che hanno molto da dare, specialmente per chi sa aspettare.” – Antonio Galloni, Vinous

“E’ un perfetto connubio tra anima chiantigiana verace e territoriale e precisione tecnica nell’interpretazione. Il profilo olfattivo è terroso e ben delineato sulla maturità e croccantezza del frutto, con piacevoli note balsamiche e vegetali ad accompagnare e rinfrescare. Al palato è verticale e dritto, con tannino affusolato e saporito, ben foderato dalla polpa fruttata, con nerbo acido consistente ad allungare la beva. Il finale è pulito, lungo e coerente.” – Guida Slow Wine 2020 “

“…di fattura ineccepibile, stilisticamente centrato e soprattutto espressione di estrema coerenza territoriale. Il Chianti Classico Vigna Barbischio Riserva 16 possiede un carattere chiantigiano di grande coerenza. Ha naso netto di ciliegia fresca, cenni di sottobosco e spezie. Vibrante al palato con tannini precisi e saporiti, si sviluppa deciso, fine e bilanciato, tra chiaroscuri e finale quasi piccante. Semplicemente un grande vino.” – Vini d’Italia 2020 Gambero Rosso


Provenienza: Italia, Toscana, Chianti

Denominazione: Chianti Classico DOCG

Vitigno: Sangiovese 94%, Malvasia Nera 4%, Canaiolo 2%.

Annata: 2016

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: almeno 12 mesi in tonneaux di rovere francese nuovi e usati + 10 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Carni rosse, primi di terra, formaggi

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Rosso

Regione

Italia | Toscana

Filosofia Produttiva

Biologico, Lieviti indigeni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.