A Forest Pinot Noir 2022 – Ochota Barrels

, , , , , ,

Un affascinante Pinot Noir di Ochota Barrels. A Forest, prende il suo nome dal carattere distintivo di sottobosco, portando il Pinot Nero delle colline di Adelaide in territori inesplorati. Un naso sorprendentemente floreale di petali e steli schiacciati. La macchia mediterranea e il sottobosco fanno emergere la prugna, il pain d’épice e sottili note terrose in un suggestivo quadro di rusticità. La delicatezza succosa mantiene il palato teso, ma allo stesso tempo compatto, mentre il ribes rosso e i toni leggermente carnosi si prolungano a lungo con una piacevole persistenza saporita.

49,90

2 disponibili

Taras Ochota, noto come “The Rockstar Winemaker” per il suo passato da cantante, e sua moglie Amber sono due appassionati di surf, vino e terra. Entrambi sono agricoltori e vivaisti esperti, con una profonda connessione con la natura e l’ambiente.

Dopo aver viaggiato e lavorato come consulente in varie parti del mondo, tra cui Italia, Francia, California e Svezia, Taras decide di fondare un’azienda vinicola utilizzando i 9 ettari di terreno di Amber a Basket Range, Adelaide.

Taras è un purista che pone l’etica verso il prossimo al centro della sua filosofia di vita. Pertanto, per lui è fondamentale che i suoi vini siano il risultato autentico dell’amore per l’uva e della pratica della biodinamica. I loro vini straordinari provengono da diverse zone con esposizioni e terreni diversi, inclusi McLaren Valley, Barossa Valley, e altri ancora.

Ochota Barrels si distingue nel lavorare con uve raccolte anticipatamente rispetto ai viticoltori circostanti, risultando in vini che si caratterizzano per freschezza, tensione e un’attenzione particolare alla leggerezza. Le loro vigne, che variano tra i 50 e gli 80 anni di età, producono Grenache e Pinot Nero che non hanno nulla da invidiare ai grandi maestri francesi.

Il Vino

Solo 4666 bottiglie di questo straordinario Pinot Nero sono state prodotte, provenienti da due vigne separate, entrambe situate a un’altitudine di 550 metri sul livello del mare, su terreni caratterizzati da argilla e roccia calcarea.

Le vigne sono coltivate utilizzando barbatelle clonate direttamente dalla Borgogna, garantendo così una fedeltà al tradizionale patrimonio genetico di questo prestigioso vitigno. La limitata produzione e l’origine delle barbatelle conferiscono a questo vino un carattere unico e distintivo, esprimendo al meglio il terroir e l’artigianalità del produttore.

Provenienza: Australia, Adelaide Hills

Denominazione: Adelaide Hills

Vitigno: 100% Pinot Noir

Annata: 2022

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 10 mesi di legno esausto francese

Abbinamenti: antipasti e primi piatti di terra, carni vaccine e suine, formaggi freschi e semi-stagionati

 Premi/Punteggi: 93/100 The Wine Front

 

Peso 1 kg
Annata

2022

Colore

Rosso

Regione

Australia

Filosofia Produttiva

Artigianale, Lieviti indigeni, Naturale

Allergeni

Solfiti