Barolo Brunate DOCG 2014 – Giuseppe Rinaldi

, , , , , , ,

Provenienza: Italia, Piemonte, Langhe

Denominazione: Barolo DOCG

Vitigno: Nebbiolo

Annata: 2014

Alcol: 14 %

Formato: 0,75 l

Affinamento: 42 mesi in grandi botti di rovere Slavonia, poi 3 mesi in bottiglia

Premi/Punteggi: 3 Bicchieri Gambero Rosso, 95/100 Wine Spectator, 95/100 Robert Parker

Abbinamenti: carne rossa, selvaggina o cacciagione

Prezzo di Listino: € 175,00

149,90 129,90

Esaurito

Un mito delle Langhe. Giuseppe Rinaldi, per tutti, più semplicemente, “Citrico”, veterinario  e motociclista “prestato” alla viticoltura e all’enologia, è sempre stato uno dei Barolisti più puri e sinceri. Concepiti per lungo invecchiamento i  suoi vini sono un cult per qualsiasi enofilo. La sua minuscola produzione (35.000 bottiglie in totale) rende le sue bottiglie ambite da collezionisti di tutto il mondo.

Note di degustazione

Rubino brillante, al naso regala sentori di ciliegia, erbe balsamiche, cioccolato, tabacco, foglie secche. In bocca il gusto è pieno e appagante, di eleganza unica e persistenza infinita. Un grande vino già adesso, ma che può solo migliorare nel corso dei prossimi 20 anni.

Abbinamenti

Primi piatti a base di sughi di carne, risotti ai funghi, selvaggina, formaggi stagionate, carni arrosto o grigliate.

Annata

2014

Colore

Rosso

Regione

Italia | Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.