Barsac 1er Grand Cru Classé 2017 – Château Coutet

, , , , , ,

Un vino ricco e vivace, di grande complessità, con aromi di fiori bianchi, agrumi, miele e vaniglia da giovane. Château Coutet, Premier Grand Cru Classé nel 1855, è un potente ambasciatore della denominazione Barsac. Dopo alcuni anni, note di spezie, frutta esotica e candita si sviluppano in una delicata armonia. Il tutto in grande equilibrio.

“Ricco, dolce e untuoso, ha una meravigliosa intensità e profondità, finendo con una lunghezza fantastica.” – Robert Parker

72,90

3 disponibili

La terra è lì, in un triangolo d’oro formato dall’oceano, dal fiume e dalla foresta, attraversato dal Ciron. Il vino porta il nome di “Coutet”, derivato dal “coltello” guascone che evoca nitidezza e vivacità, freschezza e nervosismo, uno stile unico. Château Coutet è stato riconosciuto nel 1855 come Premier Grand Cru Classé. Nei terreni di Barsac, i più freddi della denominazione, le viti erano già state piantate secoli prima. La grande storia di Sauternes e Barsac continua con la famiglia Baly, che produce un vino ricco e vivace con aromi di fiori bianchi, agrumi, miele e vaniglia fin dall’inizio del suo sviluppo. L’alchimia della Botrytis Cinerea si sviluppa nel famoso triangolo di Sauternes che è fonte di un microclima unico.

Il vino

Provenienza: Francia, Bordeaux, Sauternes

Denominazione: Barsac 1er Grand Cru Classé

Vitigno: 75 % Sémillon, 23 % Sauvignon Blanc, 2 % Muscadelle

 Annata: 2017

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 18 mesi in barrique di rovere francese

Abbinamenti: Con anatra caramellata, formaggi erborinati, foie gras, pasticceria secca e cioccolato d’autore. Straordinario da solo, come vino da meditazione

 Premi/Punteggi: 95/100 Robert Parker Wine Advocate, 96/100 James Suckling, 95/100 Wine Spectator, 19/20 La Revue du Vin de France

Peso 1 kg
Annata

2017

Colore

Bianco

Regione

Francia | Bordeaux

Allergeni

Solfiti