“Rijeca” Friulano 2022 – Tenuta Sant’Helena – Fantinel

, , , ,

“Judri” Sauvignon offre un profumo intenso di peperone giallo, banana e melone, seguito da un sorso elegante e ben bilanciato. La sua acidità vivace e la sapidità rafforzano la struttura del vino, creando un’esperienza gustativa armoniosa e appagante e un’opzione versatile per accompagnare i piaceri della tavola.

 

14,00 12,90

3 disponibili

L’epopea di Paron Mario, pioniere del vino nel Friuli, si snoda tra vigneti accarezzati dal sole e la dedizione artigianale dei suoi eredi. Il 1969 segna l’inizio di un’avventura vincente, con i figli Luciano, Gianfranco e Loris al suo fianco. Da allora, il patrimonio familiare si arricchisce di terre e sogni, trasformando un’azienda agricola in una prestigiosa cantina internazionale. Ma l’eredità di Paron Mario, custodita ora da Marco e Stefano, non si spegne: la passione brucia più forte che mai.

Sotto il nome di Fantinel, questa saga prende forma e sostanza. L’amore per la terra è la loro essenza primigenia, celebrata a Tauriano, accanto all’antico borgo di Spilimbergo. Qui, tra vigneti baciati da microclimi ideali, nascono vini che portano l’eco dei secoli di tradizione friulana. Una viticoltura rispettosa del ciclo naturale, che dona frutti di straordinaria qualità e vini dalle tonalità solari, dipinte dalla terra stessa.

La passione, la tradizione e l’innovazione sono i pilastri su cui poggia la filosofia di Fantinel. Da oltre cinquant’anni, un team di professionisti dedica anima e corpo alla creazione di vini che rimarranno indelebili nella memoria di chi li assapora. La tradizione è il legame saldo con le radici, la saggezza del lavoro artigianale tramandata di generazione in generazione. La vinificazione è un atto di devozione, guidato dalla selezione scrupolosa delle uve e dalla cura maniacale dei processi. Ma Fantinel non si ferma al passato: guarda al futuro con occhi brillanti di innovazione. Investimenti in tecnologie all’avanguardia si sposano con l’impegno per l’ambiente, garantendo un’ecologia sostenibile in ogni fase della produzione.

Tenuta Sant’Helena

La Tenuta Sant’Helena, situata tra i vigneti di Vencò di Dolegna del Collio, incarna l’eccellenza vitivinicola del territorio friulano. Qui, il raro microclima e la meticolosa ricerca clonale si uniscono alla valorizzazione dei vitigni autoctoni, dando vita a una produzione limitata ma di straordinaria qualità. I vini bianchi e rossi della linea Sant’Helena sono la sublime espressione dell’artigianalità enologica di Fantinel. La particolare posizione geografica della tenuta, protetta dalle Alpi Giulie a nord e aperta verso l’Adriatico a sud, insieme al terreno ricco di marne arenarie di origine eocenica, crea un ambiente ottimale per la coltivazione della vite. Il termine “Ponca”, nella lingua friulana, identifica questo suolo straordinario, fondamentale punto di partenza per la produzione di vini dalle caratteristiche uniche. La Tenuta Sant’Helena rappresenta così un luogo unico, dove tradizione e innovazione si fondono per dare vita a vini di grande complessità aromatica e notevole capacità di invecchiamento.

Il vino

Il nome “Rijeka” deriva dal fiume che delimita la Tenuta Sant’Helena sul lato sloveno.

“Bianco energico dai riverberi citrini, con gradevoli ricordi floreali, note di frutta a pasta bianca e mandorla, e un finale tipicamente amarognolo.” Queste caratteristiche rendono “Rijeka” il vino friulano per eccellenza, ormai parte integrante della storia di questa terra.


 

Provenienza: Italia, Friuli Venezia-Giulia

Denominazione: Collio DOC

Vitigno:  100% Friulano

Annata: 2022

Alcol: 13%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in vasche di acciaio inox + alcuni mesi in bottiglia

Abbinamenti: ideale come aperitivo o per accompagnare antipasti di terra e primi piatti di mare. È meraviglioso in abbinamento al Prosciutto di San Daniele DOP

 Premi/Punteggi: 90/100 James Suckling, 2/3 Gambero Rosso, 3/4 Vitae AIS, 90/100 Decanter [annate precedenti]

Peso 1 kg
Annata

2022

Colore

Bianco

Regione

Italia | Friuli Venezia-Giulia

Allergeni

Solfiti