Chambolle-Musigny 2018 – Louis Boillot

, , ,

Uno Chambolle-Musigny equilibrato, delicatamente fatto con grande purezza e precisione. E soprattutto assolutamente bevibile, garanzia di tutti i vini di Louis Boillot.

 

62,90

6 disponibili

Louis Boillot discende dalla grande famiglia di Boillot con sede a Volnay. Ha lavorato con suo padre e suo fratello nel Domaine Lucien Boillot, ma ha deciso di proseguire per la sua strada da solo nel 2003. Produceva i suoi vini a Gevrey, tuttavia, per quasi due decenni ha prodotto il suo vino nella cantina di sua moglie, Ghislaine Barthod a Chambolle-Musigny con uno straordinario aumento della qualità.

Louis ha alcuni meravigliosi appezzamenti di vecchie vigne, specialmente a Gevrey: qui i vini della sua denominazione di villaggio hanno più di 50 anni, il che rende una qualità da premier cru. Come risultato della sua eredità, Louis esprime il meglio della Borgogna in diverse denominazioni sulla Côte d’Or. Oggi, sia lui che Ghislaine sono più che felici di lasciare che il loro talentuoso figlio, Clément, produca i loro vini con la stessa filosofia di vinificazione: trattamenti minimi nei vigneti; minimo intervento in cantina con breve macerazione prefermentativa a freddo; affinamento in rovere per 15-18 mesi con massimo il 30% di rovere nuovo; imbottigliamento senza chiarifica o filtrazione.

Il vino

Provenienza: Francia, Borgogna, Côte de Nuits

Denominazione: Chambolle-Musigny AOC

Vitigno: Pinot Noir 100%

Annata: 2018

Alcol: 13,5%

Formato: 0,75l

Affinamento: 15-18 mesi in botti di rovere

Abbinamenti: Coniglio, stufato di selvaggina, formaggi di media stagionatura

 Premi/Punteggi: 91/100 Robert Parker, 90/100 Tim Atkin, 90/100 Jasper Morris – Inside Burgundy

 

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Rosso

Regione

Francia | Borgogna

Allergeni

Solfiti