Pinot Nero 2018 – Castello della Sala, Antinori

, , , , , ,

Prodotto dal 1990 esclusivamente da uve Pinot Nero è, in un certo senso, “l’alter ego” del Cervaro: insieme rappresentano le due diverse espressioni dell’anima complessa e raffinata del Castello della Sala.  Sentori di ciliegia e spezie, bilanciato ed elegante in stile della Borgogna.

51,00 46,90

6 disponibili

Il più grande e blasonato produttore italiano. La storia della cantina dei Marchesi Antinori risale al 1385 e nel corso degli anni è stata sempre il fiore all’occhiello della produzione vinicola nazionale. Grazie  alla sua valorizzazione dei vitigni autoctoni come il Sangiovese, sapientemente tagliato con uve internazionali, si è reso il principale responabile del rinascimento dell’enologia italiana a partire dagli anni 80. La sua gamma di vini è sempre ineccepibile, spaziando da vini quotidiani impeccabili e sempre deliziosi a grandissimi vini superpremium di grande prestigio internazionale.

Il vino

I 4 ettari di vigneto da cui è prodotto sono situati ad oltre 400 metri s.l.m. su suoli calcarei ricchi di fossili con sabbie di origine sedimentaria che risalgono al Pliocene.

Provenienza: Italia, Umbria

Denominazione: Umbria IGT

Vitigno: Pinot Nero 100%

Annata: 2018

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 8 mesi in barriques + 15 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Arrosti, Formaggi di Media Stagionatura, Salumi, Selvaggina, Stufati

 Premi/Punteggi: 2/3 Gambero Rosso, 4/4 Bibenda (2018)91/ 100 Wine Spectator, 93/100  Robert Parker (2016)

Peso 1 kg
Annata

2018

Colore

Rosso

Regione

Italia | Umbria

Allergeni

Solfiti