Primitivo di Manduria DOP “Masseria Vecchia” 2015 – Tenute Cerfeda Dell’Elba

, , , ,

Visivamente si presenta limpido, con belle tonalità rubino, caratteristiche di un vino giovane e schietto. Al naso risulta fine, con una complessità che riporta a frutta rossa molto matura e a carruba. Masseria Vecchia è un vino secco, caldo, di interessante sapidità e tannino morbido.

23,00 20,50

9 disponibili

Dalla pianta al bicchiere: è breve il percorso di un vino delle tenute cerfeda dell’elba. Prodotto da uve integralmente coltivate al sole caldo del salento e imbottigliato all’origine e nella zona di produzione, il vino biologico delle Tenute Cerfeda dell’Elba nasce con l’obiettivo della genuinità, trasportata dalla sapienza di una terra antica.

I vini sono vinificati con l’ausilio di sole sostanze di origine vegetale, secondo i principi ispiratori di un’agricoltura olistica, che incrementa la biodiversità e preserva nel tempo uno spazio vitale sostenibile per uomini, animali e piante.

Dal 2020 Tenute Cerfeda si avvantaggia nel lavoro in vigna utilizzando l’agricoltura di precisione a sostegno dell’ambiente con skydrone360. Mediante droni con sensori multispettrali e software all’avanguardia, è verificato lo stato di salute dei vigenti, seguendo la corretta crescita delle piante con controlli periodici. Grazie a centraline di monitoraggio con sensori di ultima generazione, posizionati in vigna, vengono pianificati interventi mirati in maniera preventiva e sorvegliate le attività degli insetti. La ricca raccolta dei dati per rendere ogni azione tracciabile, con grandi vantaggi per la qualità dell’uva e i prodotti certificati.

Morbidi al palato e con tannini di rango, i vini Tenute Cerfeda Dell’Elba sono eccelentemente equilibrati, certificati Bio e Biovegan da ICEA e Bio Suisse dall’International Certification Bio Suisse AG.

Il Vino

Provenienza: Italia, Puglia, Salento

Denominazione: Primitivo di Manduria DOP

Vitigno: Primitivo 100%

Annata: 2015

Alcol: 15%

Formato: 0,75 l

Affinamento: in acciaio

Abbinamenti: perfetto con piatti della tradizione pugliese come orecchiette al ragù o con formaggi pecorini stagionati come il Caciocavallo o il Canestrato Pugliese DOP stagionato

 Premi/Punteggi:

Medaglia d’argento – IWSC 2016
Menzione d’Onore – Decanter World Wine Awards 2016
Primo Premio – Giuria Internazionale – Radici del Sud 2015
Silver Medal – Concours Mondial de Bruxelles 2015
Secondo Premio – categoria Vini Biologici – Giuria Internazionale – Radici del Sud 2015
Bronze Medal – Decanter World Awards 2015
Diploma di Gran Menzione – Vinitaly 2015

Peso 1 kg
Annata

2015

Colore

Rosso

Regione

Italia | Puglia

Filosofia Produttiva

Biologico, Biovegan, Lieviti indigeni

Allergeni

Solfiti