Sicilia DOP “Maria Costanza Bianco” 2020 – Milazzo

, , , , , , ,

Pietra miliare nella viticoltura siciliana, il Maria Costanza Bianco è n vino seducente.  In apertura, sentori di fiori bianchi ben si sposano ai vegetali aromatici, emergono poi avvolgenti note di fiori e foglie di agrumi. In bocca risulta pieno e con una bella struttura, la sapidità garantisce una grande persistenza gustativa.

18,00 16,50

12 disponibili

Per i Milazzo produrre vini è una vera “questione di famiglia” che ne ha fatto i primi produttori di spumanti con metodo classico in terra di Sicilia. Un cammino che prosegue nel segno della valorizzazione della tradizione aziendale, con Giuseppina Milazzo e Saverio Lo Leggio, coppia nella vita, uniti nella volontà di dare continuità alla produzione Milazzo. Tra i primi viticoltori siciliani, tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta, ad esaltare la vinificazione da vitigni autoctoni siciliani. Questo ha consentito nel corso degli anni, insieme ad altri nomi eccellenti, al recupero della tradizione vitivinicola dell’isola senza tralasciare la sperimentazione e innovazione, che ha portato tra le altre l’adozione in Sicilia delle uve Chardonnay con il preciso intento di arrivare a produrre un grande spumante Metodo Classico SICILIANO.

Un terroir unico e inimitabile. A 400 m. sul livello del mare nel cuore della Sicilia, sulle colline a Nord Est di Campobello di Licata (Agrigento). Qui si trovano i 75 ettari di vigneti di proprietà della famiglia Milazzo. Le caratteristiche climatiche della collina e la morfologia del terreno integrano, nei vini, con finezza e freschezza aromatica, la maturità e la struttura garantite da un clima comunque inserito in un contesto mediterraneo.

Una storia che attraversa cinque generazioni e che prosegue nel segno della valorizzazione della tradizione aziendale, grazie all’impegno di Giuseppina Milazzo e Saverio Lo Leggio, uniti nella volontà di dare continuità alla virtuosa evoluzione dell’attività di famiglia. L’aspetto più interessante del modo di “fare vino” della famiglia Milazzo è rappresentato dal lavoro instancabile in vigna. Il miglioramento naturale dei vitigni è il frutto di un percorso tecnico che va avanti da oltre cinquant’anni. E’ la ricerca della perfetta combinazione tra selezione dei cloni e biotipi, scelta dei terreni in funzione delle caratteristiche del microclima in ogni contrada della tenuta. Biologici e sostenibili. La certificazione BIO suggella l’impegno che da sempre l’azienda Milazzo mette in campo come viticoltori per produrre qualità ed è anche testimonianza della responsabilità di essere custodi dell’ambiente nel quale opera.

Il Vino

Il Maria Costanza Bianco rappresenta una pietra miliare nella viticoltura siciliana. Milazzo fu infatti la prima azienda a realizzare il taglio di Inzolia e Chardonnay per  dare vita a questo vino bianco così elegante.

 Provenienza: Italia, Sicilia

 Denominazione: Sicilia DOP

 Vitigno: Inzolia e Chardonnay

 Annata: 2020

 Alcol: 13%

 Formato: 0,75 l

 Affinamento: 12 mesi sui lieviti parte in acciaio, parte in barriques di rovere

 Abbinamenti: pesce, crostacei, carni bianche, formaggi a media sagionatura

 Premi/Punteggi:  Medaglia d’Argento Concours Mondial de Bruxelles, 90/100 5StarWines Vinitaly

Colore

Bianco

Regione

Italia | Sicilia

Annata

2020

Filosofia Produttiva

Biologico

Allergeni

Solfiti