Champagne Cuvée “Pauline” 1997 – Bruno Michel

, , , , ,

Dal Premier Cru Pierry, uno strepitoso Champagne affinato per oltre 21 anni. La sua straordinaria freschezza non è minimamente intaccata dalla sua maturità che anzi lo eleva in complessità e struttura, senza compromettere la dinamicità della beva. Uno Champagne importante per momenti speciali.

129,99

2 disponibili

Nel 1985 Bruno Michel fondo insieme alla moglie Catherine la propria azienda a Pierry, pochi chilometri a sud di Epernay. I 12 ettari dell’azienda sono composti da oltre 35 parcelle piantate al 50% a Chardonnay, 40% Pinot Meunier ed il restante Pinot Nero. Le uve sono tutte lavorate nello stesso villaggio in cantine sotterranee di calcare scavate dai monaci benedettini nel diciottesimo secolo e permettono di avere temperatura ed umidità costanti fondamentali nel processo di affinamento. La biodinamica ha sempre affascinato Bruno Michel e dopo anni di duro lavoro nel 2004 riesce ad ottenere la certificazione Ecocert che sancisce il suo amore e rispetto per la natura dei suoi vigneti.

La produzione di grandi uve è l’impegno principale dell’azienda la quale ricorre alle tradizionali pratiche biodinamiche come l’inerbimento dei vigneti o infusi e decotti di erbe per trattare i vigneti. L’importante utilizzo di vini di riserva e l’affinamento delle basi spesso in legno assicurano vini molto eleganti e complessi. Tutti i prodotti affinano per lungo tempo sui lieviti e le cuvée di punta arrivano addirittura a 240 mesi.

Il vino

Provenienza: Francia, Champagne

Denominazione: Champagne AOC

Vitigno: Chardonnay e Pinot Meunier

 Annata: 1997

Alcol: 12,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 15 mesi in botti di rovere + 240 mesi sui lieviti

Abbinamenti: per l’aperitivo o a tutto pasto, si abbina meravigliosamente con la sapidità del pesce e dei crostacei o con la delicatezza di carni bianche

 

Peso 1 kg
Annata

1997

Colore

Bianco, Spumante

Regione

Francia | Champagne

Filosofia Produttiva

Biodinamico, Biologico, Lieviti indigeni

Allergeni

Solfiti