Champagne “Silexus Sézannensés” Extra Brut – J. Vignier

, , , ,

Potenza e finezza contraddistinguono questa cuvée dagli aromi intensi, minerali ed un finale salino lunghissimo.

 

53,50

2 disponibili

J. Vignier è una storia di nove generazioni quella della maison Vignier che solo recentemente ha creato un marchio autonomo staccato da una realtà famigliare più grande, Lebrun-Vignier. Unico soggetto lo chardonnay della Côte de Blancs e la Côte de Sézanne. Vigne impiantate tra il 1950 e il 2010, utilizzo minimo di chimica, vendemmie e vinificazioni parcellari, uso esclusivo di acciaio per mantenere al massimo l’identità e la freschezza del frutto. In cantina fermentazioni spontanee, uso di lieviti indigeni, malolattica svolta in maniera naturale. Al timone dell’azienda i giovani Nathalie e Sebastian producono degli champagnes notevoli che spaziano dall’estremismo minerale tipico dello Sézannais alla limpidezza territoriale della Côte de Blancs

Il vino

Proveniente da un’unica parcella, Chatet, nel cuore dello Sézannais, prolungamento della Côte de Blancs. Il sotto suolo calcareo è composto da frammenti di selce e carneolite. Ciò è assai raro e l’effetto è incredibile. Infatti questi frammenti al sole si riscaldano per dare calore alla vigna durante la notte. Così viziati i grappoli maturano con regolarità ma i più viziati saranno coloro che avranno modo di gustare questo champagne.

Provenienza: Francia, Champagne

Denominazione: Champagne AOC

Vitigno: 100% chardonnay

 Annata: N.V.

Alcol: 12%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 60 mesi sulle fecce fini

Abbinamenti: A tutto pasto, si abbina particolrmente a carni bianche ma anche rosse e formaggi stagionati

 

Peso 1 kg
Annata

Non millesimato

Colore

Bianco, Spumante

Regione

Francia | Champagne

Filosofia Produttiva

Artigianale, Lieviti indigeni, Naturale

Allergeni

Solfiti