Kurni 2017 – Oasi degli Angeli

, , , , ,

Kurni è il principale responsabile del rilancio dei grandi rossi delle Marche. Un vino concentrato, corposo, denso, quasi masticabile, ricco, avvolgente, profondo, morbido, dal tannino dolce e seducente. Amatissimo da critica e pubblico.

130,00 115,00

8 disponibili

Il maggior fenomeno degli ultimi 10 anni. Una piccola realtà che già è diventata grande. Una regione vitivinicola che è tornata prepotentemente sulla bocca di tutti. Questo e ancor più rappresenta Oasi degli Angeli, una cantina artigianale che produce solo 2 vini, con metodi biologici e biodinamici.

Il vino

Kurni è il principale responsabile di questo successo. Un Montepulciano in purezza ricavato da vigne a bassissima resa e vinificato con lungo affinamento, che nel bicchiere diventa un delizioso nettare.

Sin dalla sua prima annata, quella del 1997, ha riscosso il plauso della critica. Basti citare che il Gambero Rosso lo ha premiato con il punteggio massimo di 3 Bicchieri per ben 12 volte consecutive. Ma più che alla critica, il vino piace soprattutto alla gente, che ne sostiene attivamente la produzione attraverso l’acquisto e che ritiene che il prezzo sia giustamente commisurato alla qualità del vino. Un vino che mette d’accordo tutti: produttore, critica e consumatore.

Provenienza: Italia, Marche

Denominazione: Marche IGT

Vitigno: Montepulciano 100%

Annata: 2017

Alcol: 14%

Formato: 0,75 L

Affinamento: 20 mesi in barriques nuove di rovere

Abbinamenti: Accompagna grandi pasti, ma dá il meglio di sé degustato da solo, come vino da meditazione

 Premi/Punteggi: 98/100 Luca Maroni, 96/100 Veronelli, 5/5 Bibenda, Grande Vinio Slow Wine

 

Peso 1 kg
Annata

2017

Colore

Rosso

Regione

Italia | Marche

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biodinamico, Biologico

Allergeni

Solfiti