Montepulciano d’Abruzzo DOC 2017 – Torre dei Beati

, , ,
Un vino tipico ed elegante, in cui il frutto si presenta netto e bene espresso, impreziosito da speziature. La consistente struttura conferisce al vino una buona morbidezza, in equilibrio con la presenza di tannini ben evoluti che contribuiscono, insieme alla naturale salinità e alla leggera vena acida, ad un finale di elegante persistenza.

 

11,50 10,35

Esaurito

Il nome dell’azienda deriva da un particolare di un grande affresco del 1400. Nella preziosa raffigurazione del Giudizio Universale, la “torre dei beati” rappresenta il traguardo finale. In questa parabola si rispecchia il principio ispiratore della cantina, che si basa sulla volontà di esprimere, il meglio dei vitigni autoctoni nel territorio particolarmente vocato di Loreto Aprutino.

L’azienda, a gestione familiare, nasce nel 1999. Convinti dell’impossibilità di disgiungere il concetto di qualità di un vino da quello della sua genuinità, il vigneto di proprietà è subito convertito al metodo biologico, ed e’ del 2000 la prima bottiglia.

Il Vino

E’ il primo vino prodotto dall’azienda. Interpretazione elegante e personale del Montepulciano del territorio, viene ottenuto da raccolte scalari, seguite da ulteriore cernita sul tavolo di scelta, effettuate in tutto il vigneto di Loreto Aprutino. L’impiego del legno in maturazione ha l’obiettivo di facilitare il naturale raggiungimento della stabilita’, mantenendo la pulizia del frutto e completandola con un discreto ed equilibrato apporto speziato.

 

Provenienza: Italia, Abruzzo

Denominazione: Montepulciano d’Abruzzo DOC

Vitigno: Montepulciano 100%

Annata: 2017

Alcol: 14%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 12 mesi in botti e barriques di rovere

Abbinamenti: Carni rosse, piatti a base di cacciagione e tartufi, formaggi maturati

Peso 1 kg
Annata

2017

Colore

Rosso

Regione

Italia | Abruzzo

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biologico, Naturale