Valle d’Aosta DOC Petite Arvine 2021 – Ottin

, , , , ,

Il Petite Arvine è ampiamente riconosciuto come il miglior vitigno del Canton Vallese, in Svizzera. Per questo si è adattato molto bene al terroir della Val d’Aosta dove sviluppa un sofisticato equilibrio di mineralità e acidità. La bellissima interpretazione di Ottin offre un bouquet ricco di fiori di gelso, salvia, rabarbaro, pompelmo e frutta tropicale, una profonda mineralità iodata e pietrosa, con delicati richiami alle erbe di montagna fresche. Al sorso è morbido, fresco ed equilibrato, con un finale piacevolmente sapido.

23,90

5 disponibili

Nel 1989, inizia la straordinaria avventura di Elio Ottin. Dopo aver completato la sua formazione presso l’Institut Agricole Régional, all’età di 23 anni, decide di acquistare i primi pezzi di terra situati nell’area tra i comuni di Quart e Saint-Cristophe. Questi terreni erano ancora vergini, caratterizzati da forti pendenze, ma col passare degli anni sarebbero diventati il cuore pulsante del marchio Ottin, conferendo ai loro vini una riconoscibile impronta. Questa impronta si traduce in mineralità e verticalità, che rappresentano le caratteristiche distintive dei vini prodotti sulle montagne valdostane.

Nel 1999, Elio prende una decisione audace: lasciare il suo lavoro negli uffici della Regione per dedicarsi completamente al suo sogno enologico. In un breve lasso di tempo, l’azienda cresce costantemente fino a raggiungere una superficie di 13 ettari, suddivisi tra 4 ettari di vigneti, 4 ettari di meleto e 5 ettari di pascolo. Nel 2007, Ottin produce circa trentamila bottiglie con 3 diverse varietà di vino, mentre nel 2009 viene inaugurata una nuova cantina. In precedenza, la vinificazione era condivisa con altri due piccoli produttori all’interno di un’azienda agricola amica.

Nel 2014, con l’acquisizione di ulteriori 3 ettari di terra, la superficie destinata alla coltivazione delle viti è completa. Poco dopo, il figlio Nicolas, con esperienze maturate sia in Nuova Zelanda che in Borgogna, si unisce al padre nella gestione dell’azienda. La loro filosofia è centrata sulla sostenibilità, abbracciando la lotta integrata e privilegiando una coltivazione biologica. Lavorano con profondo rispetto per il terroir, ma soprattutto con una straordinaria capacità di produrre vini raffinati ed eleganti.

Insieme, Nicolas ed Elio Ottin sono considerati dei veri ambasciatori dell’enologia valdostana.

Il Vino

Provenienza: Italia, Valle d’Aosta

Denominazione: Valle d’Aosta DOP

Vitigno: Petite Arvine 100%

Annata: 2021

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 L

Affinamento: 7 mesi in acciaio + 4 mesi in bottiglia

Abbinamenti: da gustare con piatti a base di pesce e frutti di mare, formaggi stagionati, carpacci e verdure

 Premi/Punteggi: 3/3 Gambero Rosso, 95/100 Robert Parker, 92/100 James Suckling, 90/100 Doctor Wine, 90/100 Decanter, 90/100 WinesCritic [annate precedenti]

Peso 1 kg
Annata

2021

Colore

Bianco

Regione

Italia | Valle d'Aosta

Filosofia Produttiva

Biologico non certificato

Allergeni

Solfiti