Coteaux du Vendômois AOC “Les Vignes d’ Emilien Colin” 2016 – Patrice Colin

, , ,

Da vecchissime vigne piantate dal bisnonno di Patrice (Emilien) nel 1890. Vino di struttura e carattere, dal tannino fino e contrappunto speziato, rotondo armonico, molto persistente

 

16,50

2 disponibili

PATRICE COLIN, un nome da annotarsi e ricordare per diversi motivi: portabandieradi un’appéllation minore, di un vitigno quasi scomparso e tenacemente riportato in auge, il Pineau d’Aunis, e di un modo di fare vino arcaico e ancestrale. In questa direzione si legge tutto il lavoro di Patrice: alfiere dell’agricoltura bio certificata, un’indipendenza sbandierata sia per il lavoro, sia per le vendite e, quel che più conta, idee solide e concrete; territorio, territorio e ancora territorio. Quasi venticinque ettari per cinque varietà coltivate, Gamay, Pineau d’Aunis, Chenin, Cabernet Franc e Pinot Noir, alcune vecchie vigne moltoespressive, tecnica sopraffina, grande piacevolezza nel bere le sue referenze.

Il vino

Provenienza: Francia, Valle della Loira

Denominazione: Coteaux du Vendômois AOC

Vitigno: Pineau d’Aunis

 Annata: 2016

Alcol: 13%

Formato: 0,75 l

Abbinamenti: tartare di carne, selvaggina, piatti piccanti

 

Peso 1 kg
Annata

2016

Colore

Rosso

Regione

Francia | Valle della Loira

Filosofia Produttiva

Biologico, Lieviti indigeni

Allergeni

Solfiti