Toscana IGT “D’Alceo” 2006 – Castello dei Rampolla

, , , , , , ,

D’Alceo è un vino intenso, caldo, raffinato ed elegante. La frutta rossa ben matura si unisce perfettamente alle note di sigaro delicato e tabacco. Un incredibile concentrazione priva di pesantezza e colossale longevità ne fanno un eccezionale quanto ambito vino per tutti gli appassionati e collezionisti. Un vero gioiello raro.

149,90

Solo 1 pezzi disponibili

Il terreno su cui sorge l’Azienda Agricola Castello dei Rampolla è di proprietà della famiglia dal 1739. Tanta storia ha attraversato queste terre, ma la nostra inizia a metà degli anni sessanta con il sogno di un uomo, Alceo di Napoli Rampolla. Il sogno è quello di creare un gran vino. Dopo alcuni anni di produzione arrivano i primi imbottigliamenti con la vendemmia del 1975. E’ un Chianti Classico, in un periodo in cui il Chianti Classico stenta ad affermarsi e a guadagnare la stima che merita. Alceo ha quindi una intuizione, e decide, insieme all’aiuto del grande enologo Giacomo Tachis (Sassicaia, Solaia, Tignanello, Turriga…), di essere il primo nell’area a piantare il Cabernet Sauvignon, e di tagliarlo con il Sangiovese. Avviene così in azienda, a pochi anni dalla sua nascita, la prima rivoluzione. Nel 1994 inizia la conversione all’agricoltura biodinamica. Nel 1996 esce D’Alceo, il primo vino biodinamico, da uve Cabernet Sauvignon e Petit Verdot, come voleva il fondatore Alceo. Il resto è storia.

Il vino

D’Alceo rispecchia pienamente le caratteristiche della vigna da cui proviene. Per una volta non parliamo di un vino, ma della personalità di una vigna piantata da Alceo, che non poteva immaginare di aver trovato l’eccellente combinazione tra esposizione, terreno e vitigni (Cabernet Sauvignon e Petit Verdot). La vinificazione avviene in tini cemento, la prolungata maturazione è in tonneaux e barrique, cui fa seguito un lungo affinamento in bottiglia.

Provenienza: Italia, Toscana, Chianti

Denominazione: Toscana IGT

Vitigno: Cabernet Sauvignon e Petit Verdot

Annata: 2006

Alcol: 14,5%

Formato: 0,75 l

Affinamento: 12-15 mesi in tonneaux e barrique + 18-24 mesi in bottiglia

Abbinamenti: primi di terra, carni rosse, formaggi maturi

Premi/Punteggi: 98/100 Wine Spectator, 97/100 Vinous Antonio Galloni, 96/100 Robert Parker Wine Advocate, 95/100 James Suckling

Peso 1 kg
Annata

2006

Colore

Rosso

Regione

Italia | Toscana

Filosofia Produttiva

Artigianale, Biodinamico, Biologico, Lieviti indigeni